email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Francia

51 anteprime a Paris Cinéma

di 

51 anteprime a Paris Cinéma

Con una line-up capeggiata da 13 film in arrivo direttamente dalla Croisette, la nona edizione di Paris Cinéma, al via da domani, proporrà ben 51 lungometraggi in anteprima, oltre alla competizione (news), gli omaggi e gli eventi professionali. Un programma molto ricco che dà ampio spazio alle produzioni europee di qualità.

Dal concorso cannense arrivano Melancholia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lars von Trier
scheda film
]
del danese Lars von Trier, La piel que habito [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pedro Almodóvar
scheda film
]
dello spagnolo Pedro Almodovar, We Need to Talk about Kevin [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lynne Ramsay
scheda film
]
della britannica Lynne Ramsay, Michael [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'austriaco Markus Schleinzer e Polisse [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Maïwenn
scheda film
]
della francese Maiwenn, che apre la manifestazione.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

La Croisette sarà protagonista a Paris Cinéma anche con L'Exercice de l'Etat [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pierre Schoeller
scheda film
]
di Pierre Schoeller, Hors Satan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Bruno Dumont, la coproduzione belgo-francese La Fée [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Dominique Abel, Fiona Gordon
scheda film
]
del trio Dominique Abel - Fiona Gordon - Bruno Romy, Impardonnables [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di André Téchiné, Et maintenant on va où? [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nadine Labaki e Les Hommes libres [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ismael Ferroukhi, senza dimenticare i documentari The Look di Angelina Maccarone e Tous au Larzac [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Christian Rouaud.

In menù, anche quattro titoli presentati alla Berlinale 2011: Les Contes de la nuit [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michel Ocelot
scheda film
]
di Michel Ocelot, 3 fois 20 ans [+leggi anche:
trailer
intervista: Julie Gavras
scheda film
]
di Julie Gavras, la coproduzione tedesca The Future [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Miranda July e il documentario tedesco Khodorkovsky di Cyril Tuschi. Figurano inoltre in cartellone il premiato a Venezia Attenberg [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Athina Rachel Tsangari
scheda film
]
della greca Athina Rachel Tsangari e l'ultimo vincitore a San Sebastian: Neds [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del britannico Peter Mullan.

E ancora, il film d'animazione Chico & Rita [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Javier Mariscal, Tono Erra…
scheda film
]
degli spagnoli Fernando Trueba e Javier Mariscal, Blackthorn della loro connazionale Mateo Gil, Happy Happy [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della norvegese Anne Sewitsky e The Trip [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del britannico Michael Winterbottom.

Infine, la produzione francese sarà in particolar modo celebrata con Un amour de jeunesse [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mia Hansen-Love
scheda film
]
di Mia Hansen-Love, Le Moine di Dominique Moll, Présumé coupable di Vincent Garenq, De bon matin di Jean-Marc Moutout, Derrière les murs di Pascal Sid e Julien Lacombe, L'Art de séduire di Guy Mazarguil, Le Bruit des enfants fourmis di Christine François, Itinéraires bis di Jean-Luc Perreard, Mineurs 27 di Tristan Aurouet, Les Mythos di Denis Thybaud e Tu seras mon fils di Gilles Legrand.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy