email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

VENEZIA 2011 Queer Lion

I bambini della sua vita di Marcias evento speciale al premio del cinema gay

di 

I bambini della sua vita di Marcias evento speciale al premio del cinema gay

I bambini della sua vita [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Peter Marcias sarà l'evento speciale del Queer Lion Award 2011, premio riservato alle pellicole presenti alla Mostra del cinema di Venezia che affrontano tematiche legate all'omosessualità e alla diversità. Il film del regista sardo, ambientato a Cagliari e interpretato da Piera Degli Esposti (Globo d'oro della stampa estera come miglior attrice dell'anno per questo ruolo), Nino Frassica e Julien Alluguette, sarà proiettato al Lido il 3 settembre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Tra le opere che si contenderanno il premio dedicato al miglior film con tematiche omosessuali o di interesse queer: da Orizzonti, il mediometraggio portoghese Palácios de pena di Gabriel Abrantes e Daniel Schmidt, la pellicola sudcoreana Jultak Dongshi (Stateless Things) di Kyungmook Kim, e il biopic statunitense Sal diretto da James Franco, dedicato alla vita dell’attore bisessuale Sal Mineo; dalla Settimana internazionale della critica, il canadese Marécages di Guy Édoin, su un adolescente inquieto alla scoperta della propria sessualità.

Giunto alla sua quinta edizione, il Queer Lion Award, organizzato e assegnato dall'associazione CinemArte, ha ottenuto quest'anno per la prima volta il patrocinio del MiBAC e della Provincia di Venezia, oltre che della Regione Veneto, del Comune di Venezia e del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani. Nelle passate edizioni, si sono aggiudicati il "leoncino rainbow", fra gli altri, il cineasta britannico Kenneth Branagh (menzione speciale per il suo Sleuth), il regista taiwanese Ang Lee, premio alla carriera, e lo stilista americano Tom Ford, per il suo esordio alla regia A Single Man.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy