email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Lubna Azabal in Goodbye Morocco di Nadir Moknèche

di 

Lubna Azabal in Goodbye Morocco di Nadir Moknèche

Cominceranno il 4 ottobre a Lione le riprese del quarto lungometraggio di Nadir Mokneche: la coproduzione franco-belga Goodbye Morocco. Habitué dei festival internazionali, il regista di Le Harem de Mme Osmane (2000) e di Délice Paloma [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2007) ritrova Lubna Azabal (foto - Incendies [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), da lui già diretta in Viva Laldjérie (2004). Nel cast figurano inoltre Rasha Bukvic (Les Bien-aimés [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Christophe Honoré
scheda film
]
), Ralph Amoussou (Aide-toi, le ciel t’aidera [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e attualmente sul set di Diaz di Daniele Vicari) e Grégory Gadebois (Angèle et Tony [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta dal regista, la storia si svolge a Tangeri. La marocchina Dounia (Lubna Azabal) e il franco-serbo Dimitri (Rasha Bukvic) sono amanti. Lavorano insieme alla costruzione di una lussuosa villa per una società che ha sede a Gibilterra. Gli scavi portano alla luce delle tombe cristiane del III secolo, ornate da affreschi. Per Dounia e Antonio, questa scoperta è l'occasione unica per cambiare il corso della loro vita comune. Ma un operaio del cantiere scompare…

Prodotto da Nathalie Mesuret e Bertrand Gore per Blue Monday Productions, Goodbye Morocco beneficia delle coproduzioni di France 2 Cinéma, Rhône-Alpes Cinéma e dei belgi di Need Productions, di un anticipo sugli incassi del Centre National du Cinéma et de l’image animée (CNC), dell'appoggio della Sofica Cinémage e del Tax Shelter belga Inver Invest.

Le riprese sono programmate per sette settimane, a Lione e a Casablanca. La distribuzione belga sarà affidata a O’Brother, mentre l'uscita in Francia a fine 2012 - inizio 2013 sarà guidata da Les Films du Losange, che gestisce anche le vendite internazionali.

Nella filmografia recente di Blue Monday figurano L’oiseau [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Yves Caumon (articolo), presentato alla Mostra di Venezia nella sezione Orizzonti (esce in Francia il 25 gennaio 2012), e Paradis perdu [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Eve Deboise (in post-produzione - articolo).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy