email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Lindon sarà il dottor Charcot in Augustine di Winocour

di 

Lindon sarà il dottor Charcot in Augustine di Winocour

Il 21 novembre cominciano nell'Ile-de-France le riprese del primo lungometraggio di Alice Winocour, Augustine, progetto già selezionato all'Atelier de la Cinéfondation del Festival di Cannes 2011 e a Emergence. In concorso a Cannes nel 2005 con il suo cortometraggio Kitchen e co-autrice dello script di Ordinay People di Vladimir Perisic, Winocour ha anche ricevuto il Trofeo junior della miglior sceneggiatura per Augustine.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Questo film che esplorerà l'attrazione reciproca che nasce alla fine del XIX secolo tra il dottor Charcot, che studia l'isteria, e una delle sue pazienti, ha come protagonista Vincent Lindon (nominato al César 2010 del miglior attore per Welcome [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Philippe Lioret
scheda film
]
, ammirato all'ultimo festival di Cannes in Pater [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alain Cavalier
scheda film
]
di Alain Cavalier e ai Venice Days in Toutes nos envies [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Philippe Lioret) e Soko (nominata al César 2010 della migliore promessa femminile per A l’origine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) .

Scritta dalla regista, la sceneggiatura di Augustine è ambientata nell'ospedale della Pitié Salpêtrière, nel 1885. Il professor Charcot cerca di capire una malattia ancora sconosciuta: l'isteria. Augustine, una giovane donna che presenta tutti i sintomi della malattia, attira la sua attenzione. Da oggetto di studio, diventa oggetto del desiderio di Charcot. Per piacergli, Augustine partecipa con tutta se stessa agli esperimenti e nasce un'intimità fra loro. Ma più Charcot si avvicina ad Augustine, più la desidera. E più la guarda, più la rende malata.

Prodotto da Isabelle Madelaine ed Emilie Tisné per Dharamsala, Augustine ha un budget di circa 4,7 M€ che include le coproduzioni di France 3 Cinéma e di ARP Sélection, un anticipo sugli incassi del Centre National du Cinéma et de l’image animée (CNC), 410 000 euro di sostegno della regione Ile-de-France (dove si svolgeranno le nove settimane di riprese), l’appoggio della Fondation Gan e i pre-acquisti di Canal + e Ciné+. ARP, che si occuperà della distribuzione nelle sale francesi, gestirà le vendite internazionali con Kinology.

Dharamsala, che ha prodotto i tre corti di Alice Winocour, conta tra i suoi lungometraggi Avril [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Poupoupidou [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Gérald Hustache-Mathieu, oltre a Mascarades [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Lyes Salem. La società ha anche coprodotto Illégal [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Olivier Masset-Depasse
scheda film
]
del belga Olivier Masset-Depasse.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy