email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FILM Italia

Coppie in crisi in L'amore fa male, debutto alla regia di Mirca Viola

di 

Coppie in crisi in L'amore fa male, debutto alla regia di Mirca Viola

Un debutto alla regia vissuto con ansia, reso possibile da un rispettabile cast di attori che le ha dato fiducia e dalla determinazione a vincere ogni pregiudizio. Mirca Viola porta sugli schermi la sua opera prima, L'amore fa male, affermando di aver finalmente realizzato il sogno di una vita. E a chi dovesse storcere il naso pensando alle velleità registiche di questa Miss Italia 1987, che all'epoca fece tanto parlar di sé per essere stata successivamente squalificata perché sposata e madre di un bambino, lei risponde: "Non mi sono svegliata tre giorni fa con la voglia di fare la regista, ho fatto la gavetta sui set lavorando come aiuto regia da quando avevo 23 anni". Ora di anni ne ha 43, e quella che ha scelto di raccontare è la storia di tre coppie in crisi, travolte dall'amore passionale e costrette a rimettersi in discussione.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Un plot non proprio originale, soprattutto di questi tempi in cui la cinematografia italiana abbonda di intrecci amorosi e giochi delle coppie, ma trattato stavolta non con i toni comici cui si è assuefatti, bensì con ambizioni drammatiche. Stefania Rocca (foto) è un'attrice svampita cui manca l'amore e il lavoro, mantenuta dall'amante sposato (Claudio Bigagli); Nicole Grimaudo (attualmente sugli schermi in Baciato dalla fortuna [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e prossimamente nella commedia surreale di Ludovico Vignolo, Workers) è una moglie abbandonata dal marito segretamente gay (Stefano Dionisi); Paolo Briguglia (Basilicata coast to coast [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rocco Papaleo
scheda film
]
) è un immobiliarista superficiale che tradisce la dolce moglie (Diane Fleri) con la summenzionata attrice svampita. Cinque di loro (manca solo l'amante sposato, alle prese con una vita matrimoniale deprimente) si ritroveranno a condividere un soggiorno in Sicilia, in cui affioreranno crude verità e dal quale torneranno tutti cambiati.

"Avevo bisogno di parlare di amore, in un momento particolare della mia vita", afferma Viola, che ha scritto la sceneggiatura insieme a Cinzia Panzettini, "di quanto condizioni la nostra vita e di come all'improvviso possa saltare l'illusione di un amore puro". "L'amicizia tra donne è il filo conduttore del film", secondo Grimaudo. "Per gli uomini e la società, qualsiasi cosa tu faccia, sei sempre una puttana", è la conclusione di Rocca e del suo personaggio.

L'amore fa male è stato girato in quattro settimane, a Roma, ed è una produzione Angelika Film Production; sarà distribuito dal 7 ottobre in 100 sale italiane da M2 Pictures.


Foto: Pietro Coccia ©

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy