email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Yvan Attal e François Cluzet girano un porno amatoriale

di 

Yvan Attal e François Cluzet girano un porno amatoriale

Ultimi ciak a Parigi per il remake francese del film americano Humpday (premio speciale della giuria al Sundance e selezionato alla Quinzaine des réalisateurs cannense 2009). Ancora senza titolo, il lungometraggio, che è il terzo diretto dall'attore Yvan Attal (foto) dopo Ma femme est une actrice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(nominato al César 2002 della miglior opera prima) e Ils se marièrent et eurent beaucoup d’enfants (2004), poggia su un cast di prima scelta.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra i protagonisti, Yvan Attal stesso (nominato al César 2010 del miglior attore per Rapt [+leggi anche:
trailer
intervista: Lucas Belvaux
scheda film
]
e sugli schermi l'anno prossimo in Une nuit di Luca Belvaux), François Cluzet (César 2006 del miglior attore per Ne le dis à personne [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, nominato due volte nel 2010 per A l’origine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e Le dernier pour la route [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, e nelle sale il 2 novembre in Intouchables [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Laetitia Casta (La nouvelle guerre des boutons [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Charlotte Gainsbourg (Melancholia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lars von Trier
scheda film
]
), Joey Starr (Polisse [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Maïwenn
scheda film
]
) e l'italiana Asia Argento.

Scritta dal regista e da Olivier Lecot, la sceneggiatura comincia una sera in cui Jeff (Cluzet) si presenta senza preavviso a casa di Ben (Attal). Per celebrare questo incontro e intrattenere il suo vecchio compagno d'avventure, Jeff lo porta a una festa. Lì, parte una discussione su un festival del porno amatoriale e l'idea diventa subito una sfida: Jeff e Ben andranno a letto insieme davanti a una videocamera. Non sarà né gay né porno, sarà Arte! L'indomani, impossibile smettere. Niente li fermerà, salvo forse la moglie di Ben, l'eterosessualità o alcune questioni meccaniche...

Prodotto da Mikaël Abecassis per Les films du 24 e UGC, il film beneficia di una coproduzione di France 2 Cinéma e di un pre-acquisto di Canal +. Le riprese sono cominciate il 15 settembre per sette settimane. La distribuzione nelle sale francesi saranno assicurate da UGC a fine settembre 2012 e le vendite nel mondo sono affidate a TF1 International.

Da notare che Les films du 24 (società guidata da Yves Marmion) ha in lavorazione anche la commedia Les vacances de Ducobu di Philippe de Chauveron e in post-produzione Thérèse Desqueyroux di Claude Miller, con protagonista Audrey Tautou (leggi l’articolo).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy