email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Gilles Deroo e Marianne Pistone preparano Mouton

di 

Gilles Deroo e Marianne Pistone preparano Mouton

A gennaio cominceranno in Bassa Normandia, vicino Caen, le cinque settimane di riprese del primo lungometraggio del duo Gilles Deroo - Marianne Pistone (foto): Mouton. Rivelatisi nel 2008 con il mediometraggio Hiver (Les Grands Chats), i due cineasti faranno nuovamente ricorso ad attori non professionisti, ad eccezione di Michael Mormentyn (già in Hiver).

Scritta dai due registi, la sceneggiatura comincia nell'ottobre 2007 con Aurélien Bouvier, detto "Mouton" (montone), che ha 17 anni. Il destino vuole che il giovane Mouton viva la sua semplice esistenza di lavoratore in un ristorante sul mare per tre anni e che venga poi strappato a questa vita dopo una tragica notte al ballo di Sant'Anna. Il film è la storia dei suoi amici rimasti in una città popolata da cani e da speranze contenute in minuscoli gesti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

"Ci siamo molto battuti per questo progetto dopo aver ottenuto l'anticipo sugli incassi del Centre National du Cinéma et de l’image animée (CNC)", ha dichiarato Gilles Deroo a Cineuropa. "La sceneggiatura ha suscitato un grande entusiasmo, ma non essendoci attori noti, ed essendo un'opera prima e la nostra scrittura piuttosto particolare, non c'è stato l'acquisto da parte delle tv, anche se Michel Reilhac (Arte France Cinéma) aveva manifestato il suo interesse. Ma abbiamo ricevuto il sostegno di René Féret (leggi l’articolo), che ci comprende e ha la stessa abitudine a lavorare un po' fuori dal circuito tradizionale".

Prodotto da Boule de Suif (la società dei registi) per un budget di 1M€, Mouton beneficia anche di un aiuto della regione Nord-Passo di Calais (attraverso il CRRAV) e dell'apoggio dello Studio Le Fresnoy. L'uscita nelle sale francesi sarà affidata a JML Distribution.

Nel 2010, la Francia ha prodotto 63 opere prime (sulle 203 produzioni maggioritarie finanziate), 18 delle quali hanno beneficiato (come Mouton) di un anticipo sugli incassi del CNC. Sul fronte dei finanziamenti tv, 24 di questi lungometraggi sono stati coprodotti da canali in chiaro, 35 pre-acquistati da Canal+, sei da TPS, 34 da Ciné+ e tre da Orange Cinémas Séries. Ma 16 opere prime non hanno ricevuto il finanziamento di alcuna rete televisiva: tra queste c'è Mouton.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy