email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MERCATO Francia

L’animazione cresce con Cartoon Movie

di 

- Il forum di coproduzione europeo che comincia oggi a Lione ha sempre più successo con circa 700 professionisti presenti

L’animazione cresce con Cartoon Movie

Apertasi oggi con la proiezione di Arrugas [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ignacio Ferreras
scheda film
]
dello spagnolo Ignacio Ferreras, la 14ma edizione di Cartoon Movie riunirà per tre giorni a Lione circa 700 professionisti dell'animazione (di cui 190 compratori) per un forum di coproduzione che include 55 progetti.

Tra i film terminati, la manifestazione presenterà quattro titoli in 3D: Cendrillon di Pascal Herold, Blakie & Kanuto di Francis Nielsen (coproduzione tra Francia, Spagna, Italia e Belgio), Legends of Valhalla [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'islandese Óskar Jónasson e il danese Ronal the Barbarian [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Quanto agli 11 progetti in produzione, saranno svelate alcune immagini di Les Pirates! Bons à rien, mauvais en tout del duo Peter Lord - Jeff Newitt (produzione dei celebri studios Aardman in plastilina e in 3D), Le Magasin des suicides [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Patrice Leconte (leggi l’intervista), Le Jour des corneilles di Jean-Christophe Dessaint (coproduzione franco-lussemburgo-belgo-canadese), Approved for Adoption di Jung e Laurent Boileau (articolo), La mécanique du coeur di Mathias Malzieu (guidato da EuropaCorp), l’irlando-britannico Deep di Shane Acker e Niko 2 - Family Affairs (3D) (coproduzione tra Finlandia, Germania, Danimarca e Irlanda). Da notare anche Phantom Boy, il nuovo progetto del duo Alain Gagnol - Jean-Loup Felicioli, nominati quest'anno all’Oscar per Une vie de chat [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

Tra i 18 lungometraggi in sviluppo, oltre a Animal’z di Enki Bilal (leggi l’articolo), si distinguono My Family & the Wolf di Victor Maldonado, Adrian Garcia e Alfredo Torres, Bamboula di Claude Duty e Over Splodge Hill (3D) dell'ungherese József Sándor. Si segnala inoltre la netta crescita di progetti mirati al pubblico adulto, come i francesi Young Perez (il destino tragico di un giovane campione di boxe deportato ad Auschwitz) e la coproduzione polacco-spagnola Another Day of Life di Raúl de la Fuente e Damian Nenow (sulla guerra civile in Angola e i bambini soldato).

Allo stadio di concept, tra i 19 progetti selezionati figurano Apocalypse Pizza Video di Andres Fernandez, Book of Secrets di Iain McCaig (iniziato da Svezia e Irlanda), Alpha di Edouard Salier (sulla nascita dell'universo), 21Ž2 Bodies di Tatu Pohjavirta (che riunisce Finlandia, Polonia e Croazia), Red Crows del greco Nikos Vergitsis e il belga Pic Pic André Shoow - The Film di Stéphane Aubier e Vincent Patar.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy