email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Italia

10 regole per fare innamorare: la commedia di Bortone con la star di YouTube Willwoosh

di 

- Esce il 16 marzo il nuovo film, scritto con Brizzi, dell'autore di Rosso come il cielo. Protagonista è Guglielmo Scilla, giovane fenomeno nato sul web

10 regole per fare innamorare: la commedia di Bortone con la star di YouTube Willwoosh

La premiata ditta Fausto Brizzi colpisce ancora. A poche settimane dall'uscita di Com'è bello far l'amore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(leggi la news), l'instancabile confezionatore nazionale di commedie romantiche di successo firma soggetto e sceneggiatura di un altro spiritoso film sull'amore: 10 regole per fare innamorare [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, nelle sale dal 16 marzo in 250 copie (distribuzione KeyFilms).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La regia è di Cristiano Bortone (che con Brizzi ha scritto il film), autore che avevamo lasciato nel 2006 con un lungometraggio di tutt'altro genere e spessore, Rosso come il cielo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(leggi la news), e che ritroviamo oggi ad aver ceduto irrimediabilmente, anche lui, al richiamo del genere sovrano del cinema italiano: la commedia. "Dopo i film impegnati, avevo voglia di un po' di leggerezza", confessa il regista, "così, con il mio amico Brizzi abbiamo avuto l'idea di scherzare su certi manuali di auto aiuto che dettano regole sull'amore".

All'inevitabile impressione di assistere a un film dal soggetto un po' trito (un ragazzo timido e impacciato cerca di conquistare la fanciulla bella e impossibile, con l'aiuto degli amici coinquilini e del padre donnaiolo - l'immancabile Vincenzo Salemme - che gli illustra il decalogo del perfetto seduttore), supplisce il tocco di freschezza portato dal giovane protagonista, il 24enne Guglielmo Scilla (foto, a destra), star del web i cui video umoristici postati su YouTube con lo pseudonimo Willwoosh registrano a oggi 45 milioni di visualizzazioni.

"Il cinema non è un nuovo inizio. Sul web ci resto e vediamo che altro succede", afferma lo spigliato neo attore, somiglianza straordinaria con il comico americano Jack Black, qualche anno e chilo in meno. Intanto il suo pubblico, il giovane Scilla, ce l'ha, e abbondante. "Io facevo lunghi viaggi in pullman per farmi vedere in teatro da massimo trenta persone", scherza Salemme, "oggi in un attimo ne raggiungi milioni". La parola, ora, al botteghino.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy