email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CANNES 2012 Settimana della Critica

Lo sguardo senza compromessi di Sofia's Last Ambulance

di 

- Il debutto del bulgaro Ilian Metev segue il turno di 48 ore del personale medico di un'ambulanza che gestisce le emergenze nella capitale bulgara

Lo sguardo senza compromessi di Sofia's Last Ambulance

In Sofia's Last Ambulance [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, il dottor Yordanov, l'infermiera Mila e l'autista Plamen sono su una delle 13 sole ambulanze in una città da 1.2 milioni di abitanti. Devono combattere contro un sistema sanitario fatiscente, pazienti ubriachi e drogati e le loro famiglie nel panico, automobilisti indifferenti e buche che crivellano tutte le strade dell'animata città di Sofia.

Metev sceglie un approccio osservativo : non ci sono interviste né voce fuori campo, e per tutta la durata del film lo spettatore è nell'ambulanza con lo staff medico o negli appartamenti e nelle case dove si reca per visitare i pazienti. Non si vedono mai volti, ad eccezione di quelli nell'ambulanza. Si ascoltano le parole dei pazienti e delle loro famiglie, e a volte si vede la gamba o la nuca di un paziente sulla barella quando l'infermiera si piega verso di lui, ma la macchina da presa non lascia mai i tre protagonisti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il punto di vista è spesso sul cruscotto dell'ambulanza e guarda dentro, con primi piani dei tre: il dottore dai capelli bianchi e l'infermiera quarantenne fumano, ed il giovane autista sorride sempre. L'ambulanza prende una buca, e la macchina da presa subisce uno scossone, e si sente il rumore che lo accompagna.

Sofia's Last Ambulance è un documentario puro e senza compromessi, e la manipolazione del regista sul pubblico è minima - quella appena necessaria al mezzo filmico. È un film su un sistema sanitario precario in una società in transizione, ma, soprattutto, è lo studio di tre professionisti che fanno il loro lavoro per passione e per amore verso il prossimo.

Co-prodotto dalla tedesca Sutor Kolonko, la croata Nukleus Film e le bulgare SIA e Chacona Films, Sofia's Last Ambulance viene venduto all'estero da Films Boutique.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy