email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Italia

Ciak, si gira in Puglia con Enrico Brignano e Burt Young

di 

- In provincia di Brindisi sono cominciate le riprese di Ci vediamo domani di Andrea Zaccariello. La regione ospita i set di altri tre film, di Rossella De Venuto, Giorgia Farina e Federico Rizzo

Ciak, si gira in Puglia con Enrico Brignano e Burt Young

Grande fermento in questi giorni in Puglia, dove sono in corso le riprese di quattro film in diverse aree della regione. A partire dalla provincia di Brindisi, dove si gira Ci vediamo domani di Andrea Zaccariello, con protagonista Enrico Brignano (foto). Il comico romano vi interpreta un uomo abbandonato dalla moglie e dalla figlia adolescente che, alla ricerca dell'occasione della sua vita, escogita una bizzarra iniziativa: aprire un'agenzia di pompe funebri in un piccolo paese pugliese popolato da ultra-novantenni, tutti potenziali clienti. Ma le cose non andranno come previsto.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Brignano sarà affiancato dall'attore italo-americano Burt Young (Rocky, C'era una volta in America) e da Ricky Tognazzi, Francesca Inaudi e la piccola Giulia Salerno. Il film, tratto da un soggetto di Paolo Rossi e Andrea Zaccariello, è prodotto da Moviemax Media Group e Smile Production e sarà girato in sei settimane.

Nella provincia di Bari, sono in corso le riprese di una coproduzione italo-irlandese, Controra, opera prima di Rossella De Venuto, con interpreti Pietro Ragusa, l'irlandese Fiona Glascott, l'italo-americano Federico Castelluccio e il pugliese Marcello Prayer. Il film, scritto dalla regista insieme a Francesco Piccolo, è la storia di una coppia che vive a Dublino: Megan, artista irlandese di successo, e suo marito Leo, architetto italiano emigrato in Irlanda anni prima. Alla notizia della morte dello zio di Leo, un potente sacerdote cattolico, i due decidono di tornare in Puglia per occuparsi dell'eredità. Una volta lì, Leo riscopre un mondo che aveva quasi dimenticato. Megan, dal canto suo, verrà disturbata da misteriose apparizioni ed eventi.

Il film, che sarà girato anche a Bolzano e Dublino, è prodotto da Maurizio Antonini con la Interlinea Film, in coproduzione con l'irlandese Ripple World Pictures e l'italiana Barter SpA, con il contributo e sostegno della Apulia Film Commission, del fondo BLS Alto Adige, dell'Irish Film Board e il riconoscimento preventivo di interesse culturale del MiBAC.

Sempre in provincia di Bari, si gira Amiche da morire, film scritto e diretto da Giorgia Farina e interpretato da Claudia Gerini, Cristiana Capotondi, Sabrina Impacciatore e Vinicio Marchioni. E' la storia di tre donne molto diverse fra loro che nascondono un segreto. Braccate da un burbero commissario di polizia, saranno costrette a solidarizzare per salvarsi la pelle. Il film è prodotto da Andrea Leone Films con Rai Cinema con il contributo di Apulia Film Commission e sarà distribuito da 01 Distribution.

Brindisi, infine, ospita per due settimane parte delle riprese del film Il ragioniere della mafia di Federico Rizzo, tratto dall'omonimo romanzo di Donald Vergari (inviato del noto programma tv "Striscia la notizia"), con Lorenzo Flaherty, Tony Sperandeo ed Ernesto Mahieux. Le riprese di questo lungometraggio – storia di un ragioniere di trent'anni che riceve una proposta che non può rifiutare e che lo porterà a gestire i profitti di una holding della criminalità organizzata – sono cominciate il 21 maggio in Basilicata, e dopo Brindisi si sposteranno in America (New York e Miami) e in Sudamerica. Il film è prodotto da Elleffe Group.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy