email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Regno Unito

Il Festival di Edimburgo conferma Fujiwara

di 

- Il nuovo Direttore Artistico confermato dopo il successo dell’edizione 2012

Il Festival di Edimburgo conferma Fujiwara

L’Edinburgh International Film Festival (EIFF) ha confermato il ruolo di Direttore Artistico per Chris Fujiwara per i prossimi tre anni. La nomina è stata annunciata dopo il successo dell’edizione 2012 dell’EIFF, che ha raccolto oltre 40.000 spettatori. Il 66° EIFF, primo di Fujiwara come Direttore Artistico, ha ospitato un programma internazionale composto da 120 film, due retrospettive, programmi di corti e per l’industria, laboratori per i nuovi talenti e iniziative formative. Il festival ha salutato inoltre il ritorno dei Premi Michael Powell e Internazionale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Fujiwara ha commentato: “Lavorare quest’anno all’EIFF è stata una delle esperienze più stimolanti e soddisfacenti della mia carriera. L’interesse e l’entusiasmo del pubblico festivaliero e l’attenzione e la professionalità dello staff e dei volontari hanno trasformato la mia percezione dell’importanza che il cinema riveste nella vita delle persone. Sono profondamente grato al Board per la loro fiducia, e sono felice di poter estendere la nostra relazione col pubblico e con filmmaker, distributori e rivenditori internazionali. Sono davvero emozionato per l’opportunità di lavorare alla futura forma dell’EIFF”.

Il Presidente del Board dell’EIFF, Leslie Hills, ha commentato: “EIFF ha una forte reputazione per la capacità di reinventarsi nei decenni. Chris Fujiwara ha riletto in maniera superba l’EIFF 2012. Insieme all’eccellente supporto di staff e volontari, Chris ha saputo realizzare con intelligenza, competenza e umorismo un programma sfaccettato, che ha coinvolto spettatori e professionisti, studenti e critici. Siamo davvero felici che abbia accettato la nostra offerta di continuare a costruire sulla base di questa promettente prima edizione”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy