email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Francia

L’animazione francese sugli schermi con Cendrillon au Far West

di 

- Pascal Hérold torna nelle sale con il suo stile d'animazione barocco ed espressionista. In uscita, anche Jane Eyre e Adrienn Pal

L’animazione francese sugli schermi con Cendrillon au Far West

Dopo il suo primo lungometraggio, La vera storia del gatto con gli stivali (2009), distribuito in una trentina di paesi e diventato in Messico il più grande successo per un film in lingua francese degli ultimi dieci anni, Pascal Hérold torna oggi sugli schermi con il film d'animazione in 3D Cendrillon au Far West [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, distribuito da Bac Films.

Una Cenerentola passionale e generosa, una matrigna terribile, un principe russo e una banda di pirati su un galeone incagliato nel deserto. La sceneggiatura (scritta dal regista con Alexandre e Jérôme Apergis, e Frédéric Le Bolloc’h) è una rilettura originale di un classico. "Cenerentola non è un personaggio Disney, né di Charles Perrault o dei fratelli Grimm: è un mito senza tempo" sottolinea Pascal Hérold. "La storia della scarpetta di vetro non ci diceva nulla. E' una sopravvivenza di uno dei primi racconti di Cenerentola di origine cinese risalente a 2000 anni fa. Abbiamo preferito che perdesse un dente in una bagarre, ci sembrava più ovvio e francamente più divertente".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Il regista-produttore spiega inoltre lo stile del film: "Abbiamo seguito il nostro gusto per il barocco, la teatralità e l'espressionismo dei personaggi, o meglio la loro follia. Così, ci siamo sicuramente smarcati dai canoni artistici e narrativi imposti dai grandi studios americani come Pixar". Mix di "performance capture" e di animazione tradizionale, Cendrillon au Far West ha anche optato per il 3D. "Ci permette un'immersione totale nell'azione perché è un 'vero 3D', non è un trucco di produzione" insiste il cineasta che ha prodotto il film attraverso Herold & Familly in coproduzione con Nexus, i belgi di uFilm e Delacave Studios.

Tra le altre 14 novità di questo mercoledì si distinguono il titolo britannico Jane Eyre [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Cary Fukunaga (con Mia Wasikowska, Michael Fassbender e Jamie Bell - UGC Distribution) e Adrienn Pal [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Agnes Kocsis, regista di P…
scheda film
]
della talentuosa ungherese Agnes Kocsis, ammirato al Certain Regard cannense nel 2010 (distribuzione Les Films à Un Dollar). Si segnalano inoltre la coproduzione britannico-austro-franco-brasiliana 360 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Fernando Meirelles (con Anthony Hopkins, Jude Law, Rachel Weisz, Ben Foster e Jamel Debbouze - Wild Bunch Distribution), e Man Without a Cellphone di Sameh Zoabi (coproduzione tra Francia, Palestina, Israele, Qatar e Belgio - Miglior film al Festival del Cinema Mediterraneo di Montpellier - distribuzione Eurozoom).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy