email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MERCATO Francia

Venezia forza 5 per Films Distribution

di 

- Cinque film della line-up selezionati al Lido, firmati Frédéric Fonteyne, Simon Brook, Sólveig Anspach, Hiam Abbass e Stefano Mordini

Venezia forza 5 per Films Distribution

Il neonato mercato della Mostra di Venezia, la cui 69ma edizione comincia domani, promette bene per la società francese di vendite internazionali Films Distribution, che conta cinque titoli della sua line-up selezionati nelle diverse sezioni del festival.

Al Lido, François Yon venderà Tango libre [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Frédéric Fonteyne
scheda film
]
del belga Frédéric Fonteyne (leggi l’intervista), che sarà presentato in prima mondiale giovedì 30 agosto nella sezione Orizzonti, con interpreti François Damiens e Sergi Lopez.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Prima mondiale in selezione ufficiale fuori concorso anche per il documentario The Tightrope di Simon Brook (Brook Productions con gli italiani di Cinemaundici - Ermanno Olmi e Luigi Musini), due settimane d'immersione del regista nei segreti delle prove condotte da suo padre Peter, celebre autore teatrale.

In line-up brillano inoltre tre titoli in vetrina ai Venice Days: Queen of Montreuil [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Solveig Anspach
scheda film
]
di Sólveig Anspach, Inheritance [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hiam Abbas
scheda film
]
di Hiam Abbass (interpretato dalla regista e da Hafsia Herzi) e Acciaio dell'italiano Stefano Mordini.

Films Distribution si sposterà successivamente al Festival di Toronto (dal 6 al 16 settembre) dove Roman Polanski: Odd Man Out di Marina Zenovich sarà proiettato in prima mondiale nel programma TIFF Docs, mentre il premiato a Berlino Rebelle di Kim N’Guyen beneficerà di una proiezione in Special Presentation.

Nell'ambito del dinamicissimo mercato informale del festival canadese, Nicolas Brigaud-Robert, François Yon e Sébastien Beffa lavoreranno anche sui numerosi titoli della loro line-up, in particolare la coproduzione austro-tedesco-polacca The Dead and the Living di Barbara Albert, che figurerà in concorso al 60mo Festival di San Sebastian (dal 21 al 29 settembre 2012).

Si segnalano inoltre, tra i film a venire, Bird People di Pascale Ferran (in post-produzione), il progetto Saint Laurent di Bertrand Bonello, A Greek Type of Problem di Brigitte Rouän (articolo), la commedia franco-israeliana Kidon di Emmanuel Naccache (con protagonista Tomer Sisley), la coproduzione greco-franco-belga Xenia di Panos Koutras, il lungometraggio franco-israeliano Bananas di Eytan Fox e Goal of the Dead del duo Benjamin Rocher - Thierry Poiraud.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy