email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MERCATO Francia

Toronto: Cantet, Shortland, Jaoui e Farhadi per la Memento

di 

- In listino, Foxfire e Lore nella sezione Special Presentations, alcune immagini di Au bout du conte e il progetto francese di Asghar Farhadi

Toronto: Cantet, Shortland, Jaoui e Farhadi per la Memento

La società parigina Memento Films International si prepara al Festival di Toronto (dal 6 al 16 settembre) e al suo inevitabile mercato informale con parecchi assi nella manica. In Canada, il tanto atteso Foxfire di Laurent Cantet (leggi l’articolo) farà il suo debutto mondiale il 10 settembre nella sezione Special Presentations. La nuova opera (e la prima in lingua inglese) del regista vincitore della Palma d’Oro a Cannes nel 2008 sarà successivamente in concorso al 60° Festival di San Sebastián (dal 21 al 29 settembre 2012), del quale il cineasta era stato Presidente di Giuria nel 2009.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

A Toronto, un altro titolo del listino MFI sarà in proiezione nella sezione Special Presentations: il film tedesco-australo-britannico Lore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Cate Shortland, vincitore del Prix du Public al recente Festival di Locarno.

La squadra presieduta da Emilie Georges e diretta da Tanja Meissner svelerà inoltre un promo di Au bout du conte (Under The Rainbow) di Agnès Jaoui (notizia). Iniziano le prevendite per il nuovo film dell’iraniano Asghar Farhadi (foto), fresco vincitore del premio Oscar per il miglior film straniero con Una separazione. Il cineasta inizierà a ottobre nella città di Parigi le riprese del suo nuovo lungometraggio, il primo ambientato al di fuori del suo paese natale. Nel cast figurano Bérénice Bejo (César 2012 come migliore attrice per The Artist [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michel Hazanavicius
scheda film
]
) e Tahar Rahim (César 2010 come migliore attore per Il profeta [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jacques Audiard
intervista: Jacques Audiard e Tahar Ra…
scheda film
]
, nelle sale con A perdre la raison [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Joachim Lafosse
scheda film
]
e impegnato attualmente sul set di Grand Central). Questa produzione delegata della Memento Films è sostenuta dalla coproduzione di France 3 Cinéma e dalla italiana Bim Distribuzione, dai pre-acquisti da parte di Canal+ e Ciné+ e di un anticipo sugli incassi del Centre National du Cinéma et de l’image animée (CNC). Uscita prevista in primavera 2013.

La Memento proseguirà in Canada con le vendite della coproduzione franco-senegalese La pirogue [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Moussa Touré (scoperta a Cannes nella sezione Un Certain Regard) e della coproduzione franco-belga-lussemburghese Comme un homme [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Safy Nebbou (leggi la recensione). Va segnalata inoltre la presenza in listino dei titoli americani We Are What We Are di Jim Mickle (rilettura dell’horror messicano Somos Lo Que Hay - attualmente in post-produzione), Me @ The Zoo del duo Chris Moukarbel – Valerie Veatch e Compliance di Craig Zobel (rivelazione degli ultimi Festival Sundance e Locarno).

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.