email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FINANZIAMENTI Produzione / Italia

Nasce la Sardegna Film Commission

di 

- La nuova istituzione, che intende attirare sull'isola produzioni cinematografiche italiane ed estere, è stata presentata durante la 69ma Mostra del Cinema di Venezia

Nasce la Sardegna Film Commission

La Sardegna diventa set. E' stata presentata durante la 69ma Mostra del Cinema di Venezia la nuova Sardegna Film Commission. L'istituzione nasce con lo scopo di incoraggiare e sostenere la produzione cinematografica e audiovisiva sull'isola. "Vogliamo portare il mondo in Sardegna e la Sardegna nel mondo", ha esordito Nevina Satta, neoeletta direttrice della Fondazione Sardegna Film Commission, il cui presidente è Antonello Grimaldi (entrambi nella foto).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"La nostra film commission è appena nata ma già vuole dare segnali di forte vitalità", ha detto Grimaldi, "abbiamo creato un bonus di sostegno e ospitalità per le produzioni dei sette lungometraggi realizzati in questi mesi in Sardegna, e mentre parliamo Rocco Papaleo è impegnato nelle riprese del suo ultimo film vicino a Oristano".

"Vogliamo invitare le produzioni italiane ed estere a considerare la nostra isola come uno spazio accogliente e desideroso di sviluppare forti legami produttivi con piccole e grandi realtà", prosegue Grimaldi. "Per questo stiamo preparando i bandi per il prossimo anno, sperando di poter sostenere finanziariamente molti film".

"La nostra idea", sottolinea la direttrice della Fondazione, "è di creare cooperazione e non competizione: vogliamo fare sistema, sviluppare occupazione e alleanze strategiche con le altre istituzioni e film commission, attirando investimenti e partnership forti".

Tra i primissimi film sostenuti dalla Sardegna Film Commission c'è Bellas Mariposas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Salvatore Mereu, presentato alla recente Mostra del Cinema di Venezia, sezione Orizzonti (leggi l'intervista).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.