email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Irlanda / Regno Unito

Stephen Brown gira The Sea

di 

- In corso in Irlanda le riprese dell’adattamento del romanzo premio Booker

Stephen Brown gira The Sea

Stephen Brown ha dato il via alle cinque settimane di riprese del suo debutto The Sea nella Contea di Wexford, in Irlanda. Tratto da una sceneggiatura adattata da John Banville dal suo libro Premio Man Booker, il film segue Max, che dopo la morte della moglie torna al mare dove ha passato le estati della sua giovinezza, e inizia una riflessione liberatoria quando riemergono potenti ricordi di molti anni prima.

The Sea vede la partecipazione di Ciaran Hinds (in foto) nel ruolo di Max, Charlotte Rampling, Natascha McElhone, Rufus Sewell e Sinead Cusack, ed è prodotto da Independent (Regno Unito) e Samson Films (Irlanda) insieme a Rooks Nest Entertainment, Quicksilver Films, Windmill Lane Pictures e RTE col supporto della Broadcasting Authority of Ireland e dell’Irish Film Board. I produttori sono Luc Roeg (We Need To Talk About Kevin [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lynne Ramsay
scheda film
]
) e Michael Robinson (Mr. Nice) di Independent con David Collins (Once) di Samson Films, mentre i produttori esecutivi sono Andrew Orr, Philip Herd, Ernest Bachrach, Rebecca Long, Steve Spence, Michael Sackler e Julia Godzinskaya.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Roeg ha dichiarato: “Desideravo da anni fare un film sul romanzo di John Banville, così affascinante e profondo, e anche se ho aspettato ne è valsa la pena. Sono felice di presentare un nuovo filmmaker, Stephen Brown, al cinema mondiale e sono entusiasta del cast e della troupe che abbiamo messo insieme con i partner di Samson Films”.

Le vendite internazionali sono curate da Independent Film Sales e Independent Distribution distribuirà il film in Irlanda e Regno Unito nel 2013.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy