email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FINANZIAMENTI Belgio

Bucquoy, Lannoo, Ben Yadir e Abel & Gordon sostenuti dal CCA

di 

- Tra ritorni inaspettati, scommesse sicure e opere prime e seconde, i risultati dell’ultima commissione del CCA promette qualche ora di buon cinema

Bucquoy, Lannoo, Ben Yadir e Abel & Gordon sostenuti dal CCA

La Commissione di Selezione dei Film del CCA ha annunciato i risultati della sua ultima sessione 2012. Tra ritorni inaspettati, scommesse sicure e opere prime e seconde, la messe di film belgi a venire si annuncia ricca e variegata.

Quanto ai film in scrittura, venti anni dopo La Vie Sexuelle des Belges, torna Jan Bucquoy, araldo del post-surrealismo, con Liège Bastogne Liège con cui prosegue la sua grande avventura di "intrattenimento culturale in ambiente ostile". Dal canto suo, Vincent Lannoo perpetua il suo momento iper prolifico. Mentre la rivelazione del suo penultimo film Little Glory Martin Swabey concorrerà per i Magritte della miglior promessa maschile, il suo ultimo lungometraggio Au nom du fils [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 è annunciato sugli schermi belgi a febbraio e sta girando la sua prossima pellicola Les Ames de Papier, Lannoo ha ricevuto un aiuto alla scrittura per la sua prossima opera, Longues Peines, prodotto da WAT Productions. Selezionati per l’aiuto alla scrittura anche Abel & Gordon, che gettano le basi per la loro prossima fantasia cinematografica, Lost in Paris.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sul fronte produzione, FraKas ha il vento in poppa giacché sono stati selezionati due dei suoi progetti: Moroccan Gigolo’s, opera prima di Ismaël Saïdi, attualmente in lavorazione, e I Am Yours, secondo film di David Lambert, il cui primo, Hors les Murs, esce questa settimana sugli schermi belgi. Sostenuto anche il prossimo film di Lucas BelvauxPas son genre, adattamento di un romanzo di Philippe Vilain che racconta la storia di un professore di filosofia parigino che si trasferisce in provincia e si invaghisce, contro ogni aspettativa, di una giovane parrucchiera. Una commedia romantica prodotta da Artemis Productions e Agat Films, dove dovremmo ritrovare la protagonista di 38 Témoins [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
Sophie QuintonArtemis sarà sostenuta per il film minoritario Son Epouse di Michel Spinosa, così come Entre chien et loup, selezionata con La Marche, opera seconda di Nabil Ben Yadir (Les Barons), produzione francese guidata da Chi-Fou-Mi, con Olivier Gourmet, Vincent Rottiers, Hafsia Herzi e Jamel Debbouze.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy