email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Belgio

Due uscite agli antipodi: Kinshasa Kids e Frits & Freddy

- Nelle sale questa settimana Kinshasa Kids, avventura musicale di Marc-Henri Wajnberg, e Frits & Franky, seguito del blockbuster fiammingo Frits et Freddy

Due uscite agli antipodi: Kinshasa Kids e Frits & Freddy

Esce questa settimana nelle sale belghe Kinshasa Kids [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Marc-Henri Wajnberg
scheda film
]
di Marc-Henri Wajnberg, un progetto atipico che si è andato costruendo poco per volta, sul campo, sul filo degli incontri. Partito per tastare il polso della capitale del Congo al ritmo della musica che scorre nelle sue vene, Wajnberg ha scoperto per caso le peregrinazioni di un gruppo di Shégués, bambini di strada cacciati dalle loro famiglie perché accusati di stregoneria. Turbato da questa piaga umanitaria e sociale molto presente nell’Africa centrale, decide di mettere al centro del suo film non tanto questa problematica, bensì questi bambini. Dopo una scena d’apertura che ritrae in modo documentario un esorcismo, il film vira poco a poco verso la finzione, per concentrarsi sulle vicissitudini di Emma e la sua banda, che decidono di creare un gruppo rap per sfuggire alla miseria. In questo, sono affiancati dal magico e un po’ fragile Bebson, sorta di Pierrot lunare e funky, la cui nonchalance contrasta con il ritmo indiavolato di Kinshasa.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Presentato lo scorso autunno alla Mostra di Venezia, poi a Toronto, il film è portato all’estero da MK2. Ha poi viaggiato in numerosi festival. Tuttavia, in Belgio, è autodistribuito da Marc-Henri Wajnberg, attraverso la sua società di produzione Wajnbrosse. Esce in quattro sale a Bruxelles e in Vallonia, e tra qualche settimana nelle Fiandre.

Altra uscita belga della settimana, Frits & Franky, il ritorno delle avventure di Frits. Dopo aver fatto il pieno di spettatori con Freddy son frère (Frits & Freddy), Frits torna con Franky, un amico non molto sveglio. Il duo si ritrova con una valigia piena di soldi e una bimba tra le braccia. Il primo capitolo aveva attirato più di 430 000 spettatori nelle Fiandre. Il secondo episodio, diretto da Marc Punt (co-regista del primo), è sempre distribuito da Independent Films, in circa 35 sale nelle Fiandre e a Bruxelles. 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy