email print share on facebook share on twitter share on google+

PRODUZIONE Italia

Del Monte, Virzì e Piva sul set

di 

- I registi sono al lavoro rispettivamente vicino Roma, a Milano e a Napoli

Del Monte, Virzì e Piva sul set

Sono cominciate lunedì 25 febbraio le riprese del nuovo film di Peter del Monte (foto), Segui il vento. Prodotto dalla 11 Marzo con il contributo del MiBAC (200mila euro), verrà girato per 5 settimane, fino al 30 marzo, a Santa Marinella, località balneare vicino Roma. Il regista, Premio speciale della giuria a Venezia nel 1980 con L'altra donna e Premio per il miglior contributo artistico a Cannes nel 1982 con Invito al viaggio, racconta in questo suo nuovo film (l'ultimo era stato Nelle tue mani nel 2007) la storia di una bambina di 10 anni, ospite per alcuni giorni di una scrittrice che vive sola in una località di mare.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sul set in questi giorni anche Paolo Virzì col suo Capitale umano. Le riprese del nuovo film del neodirettore del Torino Film Festival (leggi la news) sono cominciate lunedì 18 febbraio e si svolgeranno fino al 5 aprile, per 4 settimane a Milano e altre 4 a Varese. Prodotto da Motorino Amaranto, Rai Cinema, con il contributo del MiBAC (700mila euro), il film racconta, secondo il regista, "le conseguenze sulle persone della grande ansia da denaro nell'epoca dei grandi crolli finanziari e la disinvoltura con cui si sono fatti soldi con i derivati finanziari", e avrà come interpreti Fabrizio Bentivoglio, Valeria Golino, Valeria Bruni Tedeschi, Bebo Storti, Gigio Alberti e Giovanni Anzaldo. Le vendite internazionali sono affidate alla francese Bac Films.

Al via da lunedì 18 anche le riprese de I milionari, film di Alessandro Piva con Francesco Scianna, Salvatore Striano, Valentina Lodovini, Carmine Recano e Francesco Di Leva. L'autore di Lacapagira (Berlinale 2000, David di Donatello del miglior regista esordiente) e Henry (premio del pubblico al Torino FF 2010) girerà per 9 settimane, fino al 19 aprile, a Napoli. E' la storia di Sicco, uomo onesto che si affilia a un clan della camorra tramite suo fratello Gennaro. Bravo marito e padre, cerca di tenere la famiglia al riparo dalle sue attività illecite. Ma un giorno viene arrestato per errore. Quando sarà fuori, allontanarsi dal clan sarà sempre più difficile. Il film è prodotto da Giuseppe Gargiulo per CRC Compagnia Realizzazioni Cinetelevisive. Lion Pictures International si occuperà delle vendite nel mondo. 

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.