email print share on facebook share on twitter share on google+

PRODUZIONE Italia

Ultimo ciak per La foresta di ghiaccio con Kusturica

di 

- Il film diretto da Claudio Noce è stato girato interamente in Trentino. Nel cast, al fianco del regista serbo, ci sono Ksenia Rappoport e Adriano Giannini

Ultimo ciak per La foresta di ghiaccio con Kusturica

Sono terminate le riprese del nuovo film di Claudio Noce (foto), La foresta di ghiaccio, prodotto da Rai Cinema e Ascent Film e con interpreti il regista serbo Emir Kusturica, la russa Ksenia Rappoport e Adriano Giannini. La pellicola, girata in due mesi e interamente in Trentino nella Valle del Chiese (con il sostegno di Trentino Film Commission), sarà pronta per un'eventuale selezione alla prossima Mostra del cinema di Venezia, dove il regista ha esordito nel 2009 con Good Morning Aman [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La Foresta di ghiaccio è un thriller ambientato sulla diga di Bissina, in Val Daone, dove un guasto a una centrale elettrica in quota fa emergere un intreccio di misteri radicati nel territorio. ''Abbiamo voluto fare un film di genere, un thriller, per dare un respiro internazionale, ambientandolo in un luogo di confine non ben definito, che potrebbe trovarsi tanto nella Mitteleuropa, quanto nell'America del Nord o in Canada", afferma Noce.

''Il soggetto del film", prosegue il regista, "è nato due anni fa, ma ancora non sapevamo dove ambientarlo. Dopo il sopralluogo sulle montagne della Val Daone ho sentito che quello era il luogo giusto per la storia. La montagna ha contribuito ad esaltare gli aspetti filmici del thriller''. La distribuzione è affidata per ora a Bolero Film, ma la Ascent Film di Andrea Paris e Matteo Rovere è intenzionata a trovare anche un distributore estero, ''per portare la pellicola fuori dai confini italiani". 

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.