email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Les Films du Cap dà il via a Libre, seul et assoupi

di 

- Cominciano il 13 maggio le riprese del primo lungometraggio di Benjamin Guedj. Nel cast, Baptiste Lecaplain, Charlotte Le Bon, Felix Moati e Denis Podalydès

Les Films du Cap dà il via a Libre, seul et assoupi

Attualmente impegnata nella post-produzione di En solitaire di Christophe Offenstein (articolo – con protagonista François Cluzet – esce in Francia il 6 novembre 2013), Les Films du Cap avvierà il 13 maggio le riprese di Libre, seul et assoupi. Nel cast di questa opera prima di Benjamin Guedj figurano i giovani astri nascenti Baptiste Lecaplain (Nous York [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Charlotte Le Bon (Asterix e Obelix al servizio di Sua Maestà [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e prossimamente sugli schermi in L’écume des jours [+leggi anche:
trailer
making of
intervista: Michel Gondry
scheda film
]
) e Félix Moati (nominato al César 2013 della miglior promessa per Télé Gaucho [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 - foto), affiancati dal più affermato Denis Podalydès (nominato al César 2012 del miglior attore per La conquête [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, ammirato di recente in Adieu Berthe [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 e Du vent dans mes mollets [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Adattamento per mano del regista del romanzo omonimo di Romain Monnery, la sceneggiatura è incentrata su Sébastien, che ha una sola ambizione nella vita: non fare nulla. Il suo orizzonte è il divano. La sua vita, non vuole viverla ma contemplarla. Ma nella nostra società, se non fai niente, bisogna almeno che tu faccia… un po'.

Prodotto da Jean Cottin e Laurent Taïeb per Les Films du Cap, Libre, seul et assoupi beneficia delle coproduzioni di Gaumont (che si occuperà della distribuzione in Francia e delle vendite internazionali) e di M6 Films, e dei pre-acquisti di Canal+ e Ciné+. Le riprese dureranno fino al 6 luglio.

Fondata nell'ottobre 2009, Les Films du Cap dovrebbe chiudere il 2013 con Le portail di Régis Wargnier, interpretato da Raphaël Personnaz, Phœung Kompheak e Olivier Gourmet, per un faccia a faccia in Cambogia tra una vittima e il suo carnefice, dal campo di detenzione al tribunale, passando per un'ambasciata assediata dai Khmer Rossi. Tra gli altri progetti della società, La Parisienne di Anne Depetrini (su sceneggiatura co-firmata da Rebecca Zlotowski).

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.