email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PROMOZIONE Italia / Stati Uniti

Open Roads: il cinema italiano a New York

di 

- Parte oggi la 13ma edizione della rassegna che porta negli Stati Uniti i migliori film italiani recenti. 12 titoli selezionati, tra cui gli ultimi Bellocchio, Ciprì, Corsicato e Tognazzi

Open Roads: il cinema italiano a New York

Si apre oggi, e si terrà fino al 12 giugno, a New York, Open Roads: New Italian Cinema, la rassegna che ogni anno porta negli Stati Uniti il meglio del cinema italiano recente. 12 sono i titoli selezionati per questo importante appuntamento con pubblico, stampa e operatori cinematografici americani, organizzato da Film Society of Lincoln Center e Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di New York, e giunto alla sua 13ma edizione.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I film ospiti di Open Roads 2013, che saranno proiettati nelle sale del Lincoln Center, sono: Tutti i santi giorni [+leggi anche:
trailer
intervista: Luca Marinelli
scheda film
]
di Paolo Virzì (foto), Bella addormentata [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Marco Bellocchio
scheda film
]
 di Marco BellocchioLa scoperta dell’alba di Susanna NicchiarelliNina di Elisa FuksasIl primo uomo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Gianni AmelioRomanzo di una strage [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Marco Tullio GiordanaViaggio sola [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Maria Sole TognazziBellas Mariposas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Salvatore MereuÈ stato il figlio [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Daniele CiprìIl volto di un’altra [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Pappi CorsicatoHandmade Cinema di Guido TorloniaIl riscatto di Giovanna Taviani.

Ad accompagnare le loro opere a New York ci saranno Marco Bellocchio e Francesca Calvelli, Daniele Ciprì e Pappi Corsicato, Maria Sole Tognazzi e Susanna Nicchiarelli, Giovanna Taviani, Elisa Fuksas, Salvatore Mereu, Guido Torlonia e Luca Marinelli. In programma prevede anche incontri di mercato con i maggiori distributori statunitensi di film europei. Open Roads rientra quest'anno fra gli appuntamenti del progetto 2013 Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy