email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Belgio

Geoffrey Enthoven si lancia in un "a porte chiuse" con Halfweg

di 

- Dopo il successo internazionale di Hasta la vista, Geoffrey Enthoven torna a fare squadra con Pierre De Clercq e Mariano Vanhoof

Geoffrey Enthoven si lancia in un "a porte chiuse" con Halfweg

Uscito nel 2011 in Belgio, dove ha avuto un grande successo, Hasta la vista [+leggi anche:
trailer
intervista: Geoffrey Enthoven
scheda film
]
, l'ultimo film di Geoffrey Enthoven (foto), ha avuto anche una bella carriera internazionale partecipando a numerosi festival (ha ricevuto il Gran Premio delle Americhe a Montreal e il Premio del pubblico a l’Alpe d’Huez). Questo road movie, che seguiva il viaggio di un gruppo di ragazzi handicappati in cerca di sesso in Spagna, ha conquistato tanti spettatori nonostante il tema fosse, sulla carta, così complesso.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Con il suo nuovo film, Halfweg, in lavorazione dal 10 giugno, Enthoven riforma lo stesso trio con Pierre De Clercq alla sceneggiatura e Mariano Vanhoof alla produzione, che sarà alle redini di un altro progetto a venire, più ambizioso in termini di riprese (tra il Belgio e il Canada): Winnipeg.

Approfittando di un divorzio, Stef riesce ad acquistare a basso prezzo una casa magnifica. Ma dalla prima notte, si ritrova faccia a faccia con Théo, l’ex proprietario di casa. Il problema è che Théo dovrebbe essere morto da due anni. Il duo è incarnato dal popolarissimo Koen de Graeve, interprete sia di numerose serie fiamminghe che di successi del grande schermo come Loft [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, e Jurgen Delnaet, anche lui habitué del piccolo schermo e visto in Code 37 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 e Meisjes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 (di Geoffrey Enthoven). Al loro fianco ritroviamo Gilles de Schryver (tra i protagonisti di Hasta la vista), Evelien Bosman (prossimamente sugli schermi in Marina) e Veerle Baetens, protagonista di The Broken Circle Breakdown [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Felix van Groeningen
intervista: Felix Van Groeningen
intervista: Felix Van Groeningen
scheda film
]
, nel suo periodo fortunato giacché ha appena girato Het Vonnis, prossimo thriller di Jan Verheyen, e la serie della BBC, The White Queen.

Halfweg è girato in una delle perle dell'architettura Art Nouveau in Belgio, la Villa Carpentier a Ronse, chiamata anche Maison Horta dal nome del celebre architetto. Prodotto da Fobic Films, Halweg sarà venduto da Films Boutique.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy