email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Italia

Globi d'Oro: la stampa straniera premia L'Intervallo

di 

- La migliore regia a Daniele Ciprì per E' stato il figlio, mentre a Miele di Valeria Golino è andato il riconoscimento per la migliore opera prima

Globi d'Oro: la stampa straniera premia L'Intervallo

Il Gran premio della stampa estera 2013 è stato assegnato a L'Intervallo [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Leonardo Di Costanzo
scheda film
]
 di Leonardo di Costanzo che ''riprende con pudore, sensibilita' e poesia una realta' difficilissima da raccontare con tutte le sue sfumature'', secondo la motivazione della giuria della 53ma edizione dei Globi d'Oro, tenutasi ieri sera a Roma a Palazzo Farnese sede dell'ambasciata di Francia.

Globo D'Oro per la migliore regia a Daniele Ciprì per E' stato il figlio [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, "
un film originale nella forma e profondo nella sostanza, che colpisce al cuore i problemi dell'Italia''; mentre a Miele [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Valeria Golino
intervista: Valeria Golino
scheda film
]
 di Valeria Golino è andato il globo d'oro per la migliore opera prima. ''Un film drammatico e aspro, sottile e sensibile che affronta il tema dell'eutanasia senza intenti ideologici o verità precostituite", ha motivato la giuria composta da giornalisti provenienti da oltre 20 paesi stranieri.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Alessandro Gassman per Razzabastarda [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 e Jasmine Trinca sempre per Miele sono stati giudicati migliori attori dell'anno. Migliore Fotografia a Luca Bigazzi per La grande bellezza [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paolo Sorrentino
scheda film
]
; Migliore Sceneggiatura a Giorgia Farina e Fabio Bonifacci per Amiche da morire [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Migliore Musica a Franco Piersanti per Io e te [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Premio Migliore Documentario a Filippo Soldi per Suicidio Italia; Migliore Cortometraggio a Gianpiero Alicchio per L'appuntamento. Premi alla carriera per Giuseppe Tornatore e Franco Zeffirelli.

La giuria ha preso in considerazione oltre 40 film, usciti tra settembre 2012 e giugno 2013, con l'intento di  "promuovere le opere che sorpassano la barriera culturale, che raccontano una realtà pi' intima dell'Italia ma che possono anche essere esportati'', come ha spiegato Megan Williams del comitato dei Globi d'Oro.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy