email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Jean-Pierre Améris gira Marie Heurtin

di 

- La storia di una ragazza sorda e cieca presa in custodia, alla fine del XIX secolo, da una suora incarnata da Isabelle Carré

Jean-Pierre Améris gira Marie Heurtin

Lunedì 29 luglio sono cominciate le riprese del nono lungometraggio di finzione cinematografica di Jean-Pierre Améris: Marie Heurtin. Ispirato a una storia vera, il film è interpretato da Isabelle Carré (César della miglior attrice nel 2003 e nominata nel 2004, 2006, 2008 e 2001; ammirata di recente in Du vent dans mes mollets [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Cherchez Hortense [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Ariana Rivoire, Brigitte Catillon e Laure Duthilleul.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta dal regista con il belga Philippe Blasband, la sceneggiatura è centrata su Marie Heurtin, nata sorda e cieca nel 1895 e incapace di comunicare. Suo padre, modesto artigiano, non riesce a decidersi, come gli suggerirebbe un medico che lui giudica "idiota", a farla internare in un istituto. In preda alla disperazione, si reca all'Istituto di Larnay, vicino Poitiers, dove le suore si prendono cura delle ragazze sorde. Nonostante lo scetticismo della Madre Superiora, la giovane suor Marguerite insiste per occuparsi del "piccolo animale selvaggio" che è Marie e farà di tutto per farla uscire dalla notte in cui è immersa. Ci riuscirà, malgrado i fallimenti, la tentazione allo scoraggiamento, armata della sua fede gioiosa e del suo amore per la piccola Marie.

Premio della Settimana della Critca cannense 1996 con Les aveux de l’innocent, Jean-Pierre Améris si è anche aggiudicato il titolo di miglior regista a San Sebastian nel 2001 per C’est la vie, è stato selezionato al Certain Regard cannense nel 2004 con Poids léger e fuori concorso a Venezia nel 2012 con L’homme qui rit [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
. Ha inoltre conosciuto un bel successo di pubblico con Emotivi anonimi [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
nel 2010 e ha vinto il Premio 2008 del Sindacato della Critica per la miglior opera di fiction TV con Maman est folle, due titoli già interpretati da Isabelle Carré.

Prodotto da Sophie Révil e Denis Carot per Escazal Films, Marie Heurtin è coprodotto da France 3 Cinéma e Rhône-Alpes Cinéma. Pre-acquistato da Ciné+, il film, in lavorazione fino al 13 settembre nell'Ain e l'Isère, sarà distribuito in Francia da Diaphana e venduto nel mondo da Indie Sales Company.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy