email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Mandarin e Rezo puntano su Maestro di Léa Fazer

di 

- Brilla nel cast Pio Marmaï nel ruolo di giovane attore sul set di un grande regista, personaggio ispirato a Eric Rohmer e incarnato da Michael Lonsdale

Mandarin e Rezo puntano su Maestro di Léa Fazer

Il 19 agosto hanno preso il via le riprese di Maestro, quinto lungometraggio della regista franco-svizzera Léa Fazer dopo Welcome to Switzerland, che aveva aperto la sezione Un Certain Regard a Cannes 2004, Notre univers impitoyable [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2008), Ensemble c'est trop [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2010) e Cookie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2013). Il cast comprende Pio Marmaï(candidato al César 2009 come miglior promessa per Le plus beau jour du reste de ta vie e da allora molto apprezzato, specialmente in Alyah [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
),
il veterano Michael Lonsdale (César 2011 come miglior attore non protagonista per Uomini di Dio [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Xavier Beauvois
scheda film
]
), la belga Déborah François (candidata ai César 2006 e 2007 come miglior promessa per L'enfant – Una storia d’amore [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ursula Meier
scheda film
]
e The Page Turner [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Denis Dercourt
intervista: Michel Saint-Jean
scheda film
]
, vincitrice della categoria nel 2009 per Le plus beau jour du reste de ta vie e ultimamente in gran forma in Populaire [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
), Alice Belaïdi, Nicolas Bridet,Dominique ReymondeMicha Lescot.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La sceneggiatura, firmata dalla regista insieme a Jocelyn Quivrin (deceduto in un incidente a fine 2009), era stata ispirata a quest’ultimo dalla partecipazione come attore alle riprese de Gli amori di Astrea e Celadon [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Eric Rohmer (2007). La trama di Maestro è incentrata su Henri (Pio Marmaï), giovane attore che sogna di girare un film d’azione e si ritrova invece sul set di un maestro del cinema d’autore, Cédric Rovère (Michael Lonsdale). Henri uscirà trasformato da questa esperienza insolita, che sarà anche l’ultimo film girato dal regista.

Prodotto da Mandarin Cinéma (Nicolas e Eric Altmayer, Isabelle Grellat), Maestro, pre-acquistato da Canal+ e Ciné+, usufruisce anche del sostegno dell'agenzia ANGOA e della regione francese Centre, dove si svolgeranno gran parte delle riprese previste per un totale di 31 giorni (con tappa questa settimana a Parigi). La distribuzione francese e le vendite internazionali saranno curate da Rezo.

Mandarin Cinéma ha lanciato nelle sale francesi il 17 luglio Paris à tout prix [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Reem Kherici (515 000 ingressi in cinque settimane) e il 21 agosto Young and Beautiful [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: François Ozon
scheda film
]
di François Ozon (280 000 spettatori la prima settimana). La società sta inoltre lavorando, in post-produzione, a Fastlife di Thomas Ngijol (anche interprete del personaggio principale, un trentenne che si mette in testa di gareggiare nei 100 metri alle Olimpiadi) e, in preparazione, a Saint Laurent di Bertrand Bonello (news) e al prossimo film di François Ozon, ancora misterioso.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.