email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Paesi nordici

Vinterberg spera nel suo secondo Nordic Council Film Prize

di 

- Il suo ultimo film — Submarino (2010) — l’aveva vinto, e ora il Il sospetto, lanciato e premiato a Cannes 2012, è tra i candidati di quest’anno

Vinterberg spera nel suo secondo Nordic Council Film Prize

“È facile comprendere perché negli ultimo anni film e serie tv nordici hanno vinto i principali premi internazionali divenendo un popolare prodotto di export in tutto il mondo. Attualmente, le regioni nordiche hanno l’opportunità unica di esercitare un’influenza maggiore, ma richiede continuamente coraggio, cooperazione, sviluppo di talenti, e non ultimo, fondi", ha dichiarato Hanne Palmquist, AD del Nordisk Film & TV Fond, all’annuncio di ieri (3 settembre) delle cinque nomination del Nordic Council Film Award.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I candidati al riconoscimento, del valore di 47.000 euro, sono Il sospetto [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Thomas Vinterberg
intervista: Thomas Vinterberg
scheda film
]
del danese Thomas Vinterberg (in foto), Open Up to Me del finlandese Simo Halinen, The Deep [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell’islandeseBaltasar Kormakúr, I Belong del norvegese Dag Johan Haugerud e Eat Sleep Die [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: China Ahlander
intervista: Gabriela Pichler
intervista: Nermina Lukac
scheda film
]
della svedese Gabriela Pichler.

“'Il volto umano, l’individuo che affronta un gruppo o società, il rispetto e la dignità sono i temi comuni di questi film. La realtà nordica crea un quadro nel quale la vita quotidiana e i suoi dilemmi sono raccontati da grandi attori con empatia, umorismo e credibilità. I film nominati hanno grandi qualità internazionali, una voce personale e qualcosa di genuino nel cuore”, ha aggiunto Palmquist.

Già vincitore del riconoscimento nel 2010 con Submarino [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Thomas Vinterberg
scheda film
]
, Vinterberg ha lanciato Il sospetto l’anno scorso al Festival di Cannes, dove ha conquistato tre premi, fra i quali quello al Miglior Attore per Mads Mikkelsen. Il film ha ottenuto lo European Film Award alla Miglior Sceneggiatura (di Vinterberg e Tobias Lindholm). In patria ha raccolto fino ad ora 675.000 spettatori.

Open Up to Me di Halinen — suo primo film da Cyclomania (2001) — è un dramma psicologico sull’identità sessuale. The Deep di Kormákur, che racconta l’incidente di Westman — un naufragio sulla costa meridionale dell’Islanda nel 1984 — ha conquistato 11 Edda, riconoscimento cinematografico nazionale islandese. Il debutto di Haugerud, I Belong, “tragicommedia sui fattori umani”, è stato nominato Miglior Film 2012 della Norwegian Critics Association e ha ricevuto quattro premi nazionali Amanda. Il debutto di Pichler Eat Sleep Dieè stato presentato in anteprima l’anno scorso a Venezia, dove ha vinto il Premio del Pubblico della SIC, portando a casa successivamente quattro premi nazionali Guldbagge.

Il vincitore del Nordic Council Film Prize sarà annunciato nel corso di una cerimonia che si terrà il 30 ottobre alla Opera House di Oslo. Tra i passati vincitori del riconoscimento ci sono i danesi Vinterberg, Lars von TrierPeter Schønau FogPer Fly, il finlandese Aki Kaurismäki e gli svedesi Ruben ÖstlundPernilla AugustRoy AnderssonJosef Fares.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy