email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

ISTITUZIONI Europa

Il Parlamento Europeo adotta Europa Creativa

di 

- Dopo la votazione, Europa Creativa è stato adottato dal Parlamento Europeo il 19 novembre, nel corso della seduta plenaria a Strasburgo

Il Parlamento Europeo adotta Europa Creativa

Europa Creativa è stato adottato ieri (19 novembre) nella seduta plenaria del Parlamento: con 650 voti favorevoli, 32 contrari e 10 astenuti, il programma è stato approvato.

Il nuovo Programma Quadro 2014-2020 per il settore culturale e audiovisivo sostituirà gli attuali Programmi MEDIA, MEDIA Mundus e Cultura. Il Programma comprenderà anche Capitali Europee della Cultura, Marchio del Patrimonio Europeo - European Heritage Label, Giornate Europee del Patrimonio e cinque premi europei (come il Premio MEDIA).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Europa Creativa, che partirà a gennaio 2014, supporterà circa 2000 cinema europei (a condizione che il 50% delle proiezioni sia di film europei) e la distribuzione di più di 800 film europei, e sosterrà migliaia di organizzazioni e professionisti della cultura e dei media, aiutandoli a crescere e ad attrarre un pubblico più ampio.

Realizzato sull’esperienza e le competenze acquisite nei precedenti programmi, Europa Creativa affronterà le principali difficoltà del settore, come il difficile accesso ai finanziamenti, che dovrebbe essere facilitato attraverso i nuovi strumenti finanziari trans-settoriali. “Oltre a fornire un elevato livello di aiuti, i nostri strumenti di garanzia miglioreranno l’accesso ai finanziamenti a migliaia di piccole imprese”, ha commentato Androulla Vassiliou — Commissario Europeo per l'Istruzione, la Cultura, il Multilinguismo e la Gioventù, nel suo discorso di saluto al voto del Parlamento.

Il Programma Quadro attende ora l’adozione finale da parte del Consiglio nelle prossime settimane. In seguito, per avviare le procedure di selezione, dovranno essere pubblicati gli annuali programmi di lavoro che definiranno i meccanismi di funzionamento di Europa Creativa.

Il Programma Quadro finanziario 2014-2020 è stato votato ieri mattina, garantendo a Europa Creativa gli 1,46 miliardi di euro duramente negoziati negli ultimi mesi. I rappresentanti di tutti i gruppi politici, dall’EPP al GUE, si sono dichiarati soddisfatti del Programma.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy