email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BERLINALE 2014 Paesi nordici

Il terzo film di Moland alla Berlinale

di 

- Il regista norvegese Hans Petter Moland è l'unico candidato scandinavo all'Orso d'Oro al Festival di Berlino – il director's cut di Nymphomaniac, Part 1 di Lars von Trier è fuori concorso

Il terzo film di Moland alla Berlinale
In Order of Disappearance di Hans Petter Moland

La nuova commedia d'azione del norvegese Hans Petter Moland, In Order of Disappearance [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hans Petter Moland
scheda film
]
, sarà l'unico film nordico in corsa per l'Orso d'Oro al 64° Festival di Berlino, che si tiene tra il 6 e il 16 febbraio. Moland era a Berlino con gli ultimi film norvegesi in concorso, Beautiful Country del 2004 e A Somewhat Gentle Man [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hans Petter Moland
scheda film
]
del 2010,Premio del Pubblico del Berliner Morgenpost.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il director's cut di Nymphomaniac, Part 1 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Louise Vesth
scheda film
]
di Lars von Trier sarà proposto fuori concorso. La doppia versione (Parte 1 e 2, più brevi), che von Trier non ha visto, ha invece superato i 35.500 spettatori in patria.

Nel film di Moland, scritto dal danese Kim Fupz Aakeson (già scrittore di A Somewhat Gentle Man), Moland torna alle nevi dei fjell norvegesi, dove il 45enne Nils guida uno spazzaneve in un remoto angolo di paradiso invernale. Un giorno riceve una telefonata: il figlio, che studia a Oslo, è morto di overdose. All'improvviso l'uomo si ritrova in una guerra tra spacciatori.

L'attore svedese Stellan Skarsgård e lo svizzero Bruno Ganz sono nel cast accanto ai norvegesi Pål Sverre Hagen, Jakob Oftebro e Anders Baasmo nella produzione di Finn Gjerdrum e Stein B Kvae per Paradox, in uscita locale il 21 febbraio.

Presentato in prima mondiale tra gli applausi al Sundance Film Festival, il debutto dello sceneggiatore norvegese Eskil Vogt, Blind [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Eskil Vogt
intervista: Eskil Vogt
scheda film
]
, sarà nella sezione Panorama. La storia di Ingrid, che ha perso la vista e si rifugia in casa, dove vive con suo marito e i suoi pensieri, vede protagonisti Ingrid Ellen Dorrit Petersen e Henrik Rafaelsen ed è prodotto da Hans-Jørgen Osnes e Sigve Endresen per Motlys.

La sezione Berlinale Special Gala comprende Someone You Love [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della danese Pernille Fischer Christensen e il blockbuster The 100-Year-Old Man Who Climbed Out of the Window and Disappeared di Felix Herngren. Someone You Love, conlo svedese Mikael Persbrandt e le danesi Trine Dyrholm e Birgitte Hjort Sørensen, sarà lanciato in Danimarca ad aprile 2014.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy