email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Italia

Trieste F.F., vince Jusup Razykov con Shame

- Nella sezione documentari premiati ex-aequo, The Special Need dell'italiano Carlo Zoratti e Stream of love dell'ungherese Ágnes Sós

Trieste F.F., vince Jusup Razykov con Shame
Shame di Jusup Razykov

Annunciati i premi del 25° Trieste Film Festival, scelti direttamente dal pubblico che ha assistito alle proiezioni.


Vincitore per la categoria Lungometraggi è Shame di Jusup Razykov (Russia, 2013), Premio Fipresci al festival di Karlovy Vary dello scorso anno, mentre nella sezione Documentari i vincitori sono, ex-aequo, The Special Need [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Carlo Zoratti (Italia-Germania, 2013) e Stream of love [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ágnes Sós (Ungheria, 2013).

 Per i cortometraggi, ad aggiudicarsi il primo premio è stato Boles di Špela Čadež (Slovenia-Germania, 2013).


(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il Premio Cei (Central European Initiative) 2014 viene assegnato alla regista ungherese Eszter Hajdú per il film Judgement in Hungary in quanto ha saputo illustrare al meglio la realtà contemporanea e il dialogo tra le culture. 

Ad aggiudicarsi il premio “Espansioni”, conferito dall'omonima rete a una donna che si è saputa distinguere nel settore del cinema, è stata la regista ungherese Ágnes Sós. 

Il premio “Corso Salani” è andato a Voglio dormire con te di Mattia Colombo. Il Premio “Mattador” per il miglior soggetto, offerto dalla Provincia di Trieste è andato a L'uomo di celluloide di Alessandro Padovani. 

Infine My last birthday in Yugoslavia di Bojana Vidoslajevic è stato il progetto selezionato a Midpoint, central european Script Center di Praga. 

La cerimonia di premiazione avrà luogo questa sera. A seguire verrà proiettato come film di chiusura del festival Walesa. Man of hope del maestro polacco Andrzej Wajda

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy