email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Italia

Il cinema europeo parla portoghese

di 

- Joaquim Sapinho ha vinto con Mulher Policia l'Ulivo d'oro al festival di Lecce. Premiata anche la sceneggiatura dello svedese The Reunion e Maria Bonnevie per Dina

Il cinema europeo parla portoghese

E' andato al regista portoghese Joaquim Sapinho per Mulher Policia l'Ulivo d'oro della quarta edizione del Festival del Cinema Europeo di Lecce. La pellicola, una coproduzione fra Portogallo, Spagna, Francia e Brasile, è ambientato in una cittadina lusitana del nord, dove una giovane vedova e suo figlio cercano di sopravvivere al lutto.

Questi gli altri riconoscimenti assegnati dalla giuria composta dal presidente Gianni Massaro (Presidente dell'Anica), dal regista Unni Straume, Claudia Landsberger (Presidente Holland Film e European Film Promotion), il regista pugliese Alessandro Piva e l'attrice Barbora Bobulova: gli svedesi Mans Herngren e Hannes Holm hanno vinto il premio per la migliore sceneggiatura con The Reunion. Per lo stesso film premiato anche Bjorn Kjellman come migliore attore. Migliore protagonista femminile Maria Bonnevie per I am Dina [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, film che si è aggiudicato anche il premio Fipresci. Riconoscimento speciale ad Arnel Taci per l'interpretazione di Paule and Julia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy