email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BERLINALE 2014 Forum

Berlinale: At Home, un altro punto di vista sulla crisi greca

di 

- Il secondo film consecutivo di Karanikola nella sezione Forum presenta la crisi greca attraverso gli occhi di una lavoratrice immigrata malata

Berlinale: At Home, un altro punto di vista sulla crisi greca
Maria Kallimani e Zoi Asimaki in At Home

Dicono che le crisi siano piene di opportunità. Una di queste, emersa recentemente nella storia greca, permette ai datori di lavoro di utilizzare a proprio vantaggio le leggi più flessibili e convertire condizioni economiche difficili in un pretesto per licenziare i dipendenti.  

Nonostante questo argomento non sia al centro della storia di Athanasios Karanikolas, lo spettatore ne viene a conoscenza mentre il regista svela gradualmente la storia di Nadja (Maria Kallimani), la leale e amata governante georgiana di una ricca famiglia greca, per la quale lavora da più di dieci anni. La padrona di casa (Marisha Triantafyllidou) loda le sue competenze e suo marito (Alexandros Logothetis) è sollevato che sua figlia sia tirata su da una persona che parla “correttamente greco”. Ma quando Nadja comincia ad avere dei problemi di salute, le cose peggiorano.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Parlando con Cineuropa, Karanikolas ha chiamato il film “la peggior storia che possa capitare a una lavoratrice immigrata che ha sempre lavorato in nero, non ha nessuna sicurezza sociale, né assistenza medica e si ritrova di colpo senza niente”. La sua messa in scena delicata ritrae una famiglia in modo colorato, senza denigrarla mai però denunciandone l'indifferenza borghese.

Mentre Nadja prova tenerezza per questa gente che considera come la sua famiglia, quando giunge il momento critico, il padre mette in chiaro a sua moglie: “Lei non è la famiglia, lavora solo per noi”. La performance sfumata di Kallimani accompagna il dramma delicato di Karanikola, e l’uso della macchina da presa del direttore della fotografia Johannes Louis aggiunge un senso di pericolo alle scene assolate del regista.

Produzione greco-tedesca, At Home [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
è stato presentato al Thessaloniki Agora Works in Progress nel novembre 2013 e sarà proiettato in anteprima mondiale nella sezione Forum della Berlinale il 10 febbraio.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy