email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Francia

L'Europe autour de l'Europe consacra The Last Sentence

di 

- Il film dello svedese Jan Troell vince a Parigi. La giuria presieduta da Krzysztof Zanussi ricompensa anche The Gambler e The Enemy Within

L'Europe autour de l'Europe consacra The Last Sentence
The Last Sentence di Jan Troell

Al termine di un mese di proiezioni a Parigi, la 9^ edizione del Festival L'Europe autour de l'Europe si è conclusa ieri sera con la vittoria di The Last Sentence [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dello svedese Jan Troell. La giuria presieduta dal regista polacco Krzysztof Zanussi e composta dall'italiano Franco Battiato, il francese Pierre-Henri Deleau e il greco Menelaos Karamaghiolis, ha anche assegnato due menzioni speciali a The Gambler [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ignas Jonynas
scheda film
]
del lituano Ignas Jonynas 
(coprodotto con la Lettonia - recensione) e a The Enemy Within [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del greco Yorgos Tsemberopoulos (leggi la recensione).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

The Gambler ha inoltre ottenuto il Premio Luna attribuito da una Giuria di studenti e giovani professionisti del campo culturale, con una menzione speciale a Free Range [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell'estone Veiko Ounpuu (ammirato al Forum della Berlinale 2014).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy