email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

GOLDEN GLOBES 2015 Israele / Francia / Stati Uniti

Viviane nominato ai Golden Globes

di 

- Il 3° lungometraggio della franco-israeliana Ronit Elkabetz, realizzato con suo fratello Shlomi, denuncia la rigidità dell’istituzione del matrimonio in Israele

Viviane nominato ai Golden Globes
Ronit Elkabetz in una scena di Viviane

Viviane [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, terzo lungometraggio della regista, attrice e sceneggiatrice franco-israeliana Ronit Elkabetz, realizzato insieme al fratello Shlomi Elkabetz, è stato nominato come miglior film straniero per la 72^ edizione dei Golden Globes.

Questo film prodotto da Elzevir Films (Francia) e coprodotto da Arte France Cinéma, Deux Beaux Garçons Films (Francia) e Riva Filmproduktion (Germania), racconta la lunga battaglia di Viviane (interpretata da Ronit Elkabetz) per divorziare da suo marito Elisha (Simon Abkarian) davanti a un tribunale rabbinico. L’istituzione del matrimonio, infatti, è ancora molto tradizionale in Israele.  

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film è stato presentato a maggio durante la Quinzaine des Réalisateurs di Cannes (leggi la recensione), poi a Toronto e a San Sebastian, e si è aggiudicato il premio per il miglior film ad Hampton.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy