email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

TORONTO 2015 Italia

Bellocchio e Messina al TIFF

di 

- Dal concorso veneziano arriveranno a Toronto Sangue del mio sangue e L’attesa. Presenti al festival nordamericano anche Sorrentino, Moretti e Minervini, oltre al nuovo film di Pietro Marcello

Bellocchio e Messina al TIFF
Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio

Saranno sette i titoli a rappresentare l’Italia al 40° Toronto International Film Festival in programma dal 10 al 20 settembre 2015. Dal concorso di Venezia ne arriveranno due: Sangue del mio sangue [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Marco Bellocchio
scheda film
]
, nuovo dramma di Marco Bellocchio interpretato da Roberto Herlitzka e Filippo Timi (nella sezione Masters), e L’attesa [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Piero Messina
scheda film
]
, opera prima di Piero Messina con Juliette Binoche e Lou de Laâge (sezione Discovery).   

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Debutteranno oltreoceano anche due film presentati in concorso all'ultimo Festival di Cannes: Youth - La giovinezza [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paolo Sorrentino
scheda film
]
di Paolo Sorrentino e Mia madre [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nanni Moretti
scheda film
]
di Nanni Moretti, entrambi nella sezione Special Presentations. Dal Certain Regard della Croisette arriverà invece Roberto Minervini con il suo Louisiana (The Other Side) [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Roberto Minervini
scheda film
]
, selezionato in Wavelengths. Nella stessa sezione figura inoltre Bella e perduta [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pietro Marcello ­
scheda film
]
di Pietro Marcello, unico film italiano in corsa per il Pardo d’oro al recente Festival di Locarno. 

Chiude la selezione Exit/Entrance or Trasumanar, cortometraggio di debutto di Federica Foglia (sezione Short Cuts). Il film, con protagonista un artista immigrato che vaga per le strade della città in cui vive, è un inno a questa nostra epoca di continue migrazioni, tra nostalgia e desiderio di appartenenza.

Le selezioni, in accordo con il presidente del Festival di Toronto Piers Handling, sono organizzate da Istituto Luce Cinecittà, che seguirà la delegazione artistica. A organizzare gli eventi italiani al festival e a curare la presenza dei produttori italiani sarà Ice Toronto.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy