email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CANNES 2003 Semaine

La critica premia l'Europa

di 

Gran successo del cinema europeo alla Semaine Internationale de la Critique 2003, con la vittoria del lungometraggio franco-belga Depuis qu’Otar est parti, esordio della regista Julie Bertuccelli. Il cortometraggio norvegese Love is the law si è aggiudicato invece il Grand Prix Canal + e il Prix de la (Toute) Jeune Critique (giovani critici). L’eccellente lungometraggio danese Reconstruction di Christoffer Boe si è dovuto accontentare della Label Regards Jeunes.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Grand Prix Lycos de la Semaine de la Critique:
Depuis qu’Otar est parti
di Julie Bertuccelli (Francia)

Prix Canal + du Meilleur court metrage:
Love is the law
di Eivind Tolas (Norvegia)

Prix Decouverte Kodak du court metrage:
The truth about head
di Dale Heslip (Canada)

Prix de la (Toute) Jeune Critique:
court-metrage:
Love is the law
di Eivind Tolas (Norvegia)

ex-aequo avec
The truth about head
di Dale Heslip (Canada)
long-metrage: Milwaukee, Minnesota
di Allam Mindel (Usa)

Petit Rail d’Or:
The truth about head
di Dale Heslip (Canada)

Grand Rail d’Or:
Depuis qu’Otar est parti
di Julie Bertuccelli (Francia)

Label Regards Jeunes:
court-metrage:
The truth about head
di Dale Heslip (Canada)

long-metrage:
Reconstruction
di Christoffer Boe (Danimarca)

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy