email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Francia

Sinapi vince a Cabourg

di 

Il Gran Premio 2003 del Festival del Film romantico di Cabourg è stato consegnato sabato scorso a Vivre me tue del regista Jean-Pierre Sinapi.
Una vittoria senza contestazione, quella del secondo lungometraggio di Sinapi, che ha raccolto anche il premio alla migliore interpretazione maschile, quella di Jalil Lespert. Un ricompensa che è anche un augurio per il film che esce in 50 sale francesi il prossimo 18 giugno. Prodotto e distribuito da Cinétévé con una coproduzione tra Arte France Cinéma e Pandora Filmproduktion, questo adattamento da un romanzo di Paul Smaïl si avvale di un trio di giovani attori avviati alla celebrità: Sylvie Testud (César per l'attrice rivelazione nel 2000 per Les blessures assassines), Jalil Lespert (César 1999 come attore rivelazione in Risorse umane) e Sami Bouajila (Baciate chi vi pare).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La giuria presieduta da Antoine de Caunes ha premiato anche le performance di Isabelle Adjani, migliore attrice in Adolphe di Benoît Jacquot; Bernard Giraudeau, miglior attore in Ce jour-là di Raoul Ruiz; Jean-Paul Rappeneau, miglior regista per Bon voyage; Morgane Moré rivelazione femminile in Peau d'ange di Vincent Perez. Un "coup de foudre" speciale, infine, per il cast del film Les Corps impatients di Xavier Giannoli: Laura Smet, Nicolas Duvauchelle e Marie Denarnaud.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy