email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Spagna

Mateo Gil gira Las leyes de la termodinámica

di 

- Il regista di Blackthorn e Proyecto Lázaro si misura per la prima volta con il genere della commedia romantica, ma da una prospettiva insolita

Mateo Gil gira Las leyes de la termodinámica
(sx-dx) Berta Vázquez, Vito Sanz, Mateo Gil, Chino Darín e Vicky Luengo alla presentazione delle riprese di Las leyes de la termodinámica

Sono cominciate il 4 ottobre le riprese (che dureranno sette settimane) a Barcellona e dintorni di Las leyes de la termodinámica [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mateo Gil
scheda film
]
, quarto film come regista di lungometraggi di Mateo Gil, conosciuto come stretto collaboratore di Alejandro Amenábar (è stato co-sceneggitore di Tesis, Abre los ojos, Mare dentro [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Ágora [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
: per questi ultimi due ha vinto il Goya) e come regista del thriller giocoso Nadie conoce a nadie, il western Blackthorn [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e il film di fantascienza emozionale Proyecto Lázaro [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(leggi la news), coproduzione franco-spagnola girata alle Canarie e con protagonisti Oona Chaplin, Tom Hughes, Charlotte Le Bon e Barry Ward, proiettata al recente festival di Sitges e che arriverà sugli schermi spagnoli a inizio 2017.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Il cast di Las leyes de la termodinámica è completato da Vito Sanz (Los exiliados románticos [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jonás Trueba
scheda film
]
, María y los demás
 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nely Reguera
scheda film
]
), Berta Vázquez (rivelazione di Palmeras en la nieve [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Chino Darín (figlio del protagonista di Truman [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Cesc Gay
scheda film
]
, che come suo padre sta lavorando molto in Spagna: presto lo vedremo nel film di Fernando Trueba - leggi la news) e Vicky Luengo (Barcelona, noche de invierno [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

Scritta dallo stesso regista, la sceneggiatura parla di come le leggi della fisica si adattano alle relazioni di coppia: basta tradurre nell’ambito sentimentale certi concetti scientifici e persino, in alcuni casi, prenderli alla lettera, come la legge di gravità o di 'attrazione dei corpi'. E' questa l’idea da cui parte questa commedia romantica, che adotta la struttura del documentario, e che si potrebbe riassumere con la frase "ragazzo più o meno insicuro si innamora di ragazza troppo attraente".

Il film è una produzione di Zeta Cinema e Atresmedia Cine e vede la partecipazione di Televisió de Catalunya, Atresmedia, ICAA e ICEC. Sony Pictures Releasing lo distribuirà in Spagna.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy