email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Grecia

Il Festival del documentario di Salonicco annuncia la sua line-up

di 

- Con oltre 200 film e una nuova sezione competitiva, l'evento per documentari più famoso dei Balcani è pronto per la sua prima edizione sotto la nuova gestione

Il Festival del documentario di Salonicco annuncia la sua line-up
The Rolling Stones – Ole! Ole! Ole!: A Trip Across Latin America di Paul Dugdale

Con oltre 200 film sparsi per le sue nove sezioni (di cui tre nuove di zecca), e sul punto di inaugurare la sua prima Competizione Internazionale, il Festival del documentario di Salonicco (TDF), l'evento per documentari più famoso dei Balcani è pronto per la sua 19ma edizione (2-13 marzo), la sua prima sotto la nuova gestione di Elise Jalladeau come direttrice e Orestis Andreadakis come direttore artistico.

Con Dimitri Kerkinos come responsabile programmazione, il TDF darà il via all'edizione di quest'anno con The Rolling Stones – Ole! Ole! Ole!: A Trip Across Latin America di Paul Dugdale, che segue la leggendaria band rock durante il suo tour 2016 in tutto il continente del titolo, culminato nel primo concerto della band a Cuba.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Quest'anno vede l'inaugurazione della Competizione Internazionale, che assegnerà il suo primo Golden Alexander Award alla migliore opera (accompagnato da un premio in denaro di €5.000), insieme ad un Premio Speciale della Giuria (del valore di €2.000), a due dei 12 film documentari del festival, opere prime e non, in lizza per il trofeo, tre dei quali sono produzioni locali.

Con una prima mondiale (il film tunisino di Nada Mezni Hafaiedh Upon the Shadow) e quattro novità europee, il TDF organizzerà i suoi preziosi film in alcune sezioni più vecchie, come Habitat (incentrata sulle questioni ambientali), Human Rights e Music, ma ne inaugurerà anche tre nuove: Cinema si concentrerà su documentari che affrontano momenti, storie o personaggi iconici della settima arte, Film Forward sarà incentrata sulle visioni sperimentali, e Food vs Food darà del lavoro straordinario alle ghiandole salivari degli spettatori con i suoi soggetti culinari.

L'Agora, che dà al TDF il battito cardiaco del settore, accoglierà nuovamente più di 100 professionisti del cinema da tutto il mondo (con quasi 80 compratori presenti), ed è sempre alla ricerca degli ultimi sviluppi sul circuito dei documentari. Docs in Progress presenterà una selezione ragionata di film in varie fasi della produzione alla ricerca di agenti di vendite, rappresentanti di festival, distributori o produttori, Market Talks fornirà una stimolante piattaforma per il networking e l'innovazione, mentre lo European Documentary Network presenterà ancora una volta il suo pitching forum annuale, e inviterà inoltre la produttrice canadese e ricercatrice editoriale e visiva Elizabeth Klinck a presentare una master class dedicata alla ricerca di filmati e ai diritti di proprietà intellettuale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy