email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CANNES 2017 Mercato / Regno Unito

Bankside Films sbarca sulla Croisette con una serie di progetti di qualità

di 

- Tra i titoli rappresentati, A Kid Like Jake, Dabka e Steel Country

Bankside Films sbarca sulla Croisette con una serie di progetti di qualità
Steel Country di Simon Fellows

La britannica Bankside Films rappresenterà una serie di progetti di qualità al Marché du Film di Cannes. Tra i titoli in pre-produzione, il dramma familiare A Kid Like Jake di Silas Howard (Stati Uniti), con protagonisti Claire Danes, Jim Parsons, Octavia Spencer e Priyanka Chopra; il dramma immerso nel mondo della musica di Reed Morano, ancora senza titolo, con protagonisti Jeff Bridges e Diane Lane (Regno Unito/Stati Uniti); l’inaspettata love story Party of the Century di Robert Pulcini e Shari Springer Berman (Regno Unito/Stati Uniti), con Jack O’Connell, Chloe Grace Moretz e Josh Gad; l’horror di Lee Cronin The Hole in the Ground [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Irlanda/Regno Unito/Belgio/Finlandia), con Seána Kerslake; e la commedia drammatica Stand By di Armando Bo (Stati Uniti), con Ed Helms, Bel Powley e Jack Huston.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I titoli in post-produzione includono l’horror Possum di Mathew Holness (Regno Unito), con Sean Harris e Alun Armstrong; e Steel Country [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Simon Fellows (Regno Unito/Stati Uniti), con interpreti Andrew Scott, Bronagh Waugh e Denise Gough. Bankside Films rappresenterà anche un film completato, Dabka di Bryan Buckley (Stati Uniti/Sudafrica/Kenya/Somalia/Sudan) basato su una storia vera e interpretato da Al Pacino, Melanie Griffith e Evan Peters.

La delegazione di Bankside Films presente a Cannes include il co-amministratore delegato Hilary Davis, il direttore Stephen Kelliher, il responsabile sviluppo e produzione Patrick Howson, il direttore vendite internazionali Yana Georgieva, l’addetto vendite internazionali Jake Riley-Hunte, il direttore acquisizioni Charlie Bury e il coordinatore vendite internazionali Krisztina Laszlo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy