email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Europa

Il Premio Audentia di Eurimages mette in luce le registe selezionate a Locarno

di 

- Il premio destinato a promuovere una maggiore uguaglianza di genere nell'industria cinematografica nomina 10 film che saranno proiettati al festival

Il Premio Audentia di Eurimages mette in luce le registe selezionate a Locarno
Demain et tous les autres jours di Noémie Lvovsky

Il fondo del Consiglio d’Europa Eurimages ha unito le forze con il Festival di Locarno per presentare la seconda edizione del Premio Audentia destinato alla miglior regista donna, durante la 70a edizione del Festival che si terrà dal 2 al 12 agosto. La vincitrice del premio sarà annunciata giovedì 10 agosto.

Il premio, dotato di 30.000 euro, è promosso da Eurimages insieme a una serie di altre misure per promuovere una maggiore parità di genere nell'industria cinematografica.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

10 film sono stati pre-selezionati in tutte le categorie del Festival di Locarno e tra tutti quelli diretti da donne per competere alla seconda edizione del premio:

Amori che non sanno stare al mondo [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Francesca Comencini
scheda film
]
- Francesca Comencini (Italia)
Demain et tous les autres jours [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Noémie Lvovsky (Francia)
Laissez bronzer les cadavres! [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hélène Cattet & Bruno Forz…
scheda film
]
- Hélène Cattet, Bruno Forzani (Francia)
Farewell to the Parents [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Astrid Johanna Ofner (Austria)
Milla [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Valerie Massadian (Francia)
Anatomia del miracolo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Alessandra Celesia (Francia/Italia)
Nothingwood [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Sonia Kronlund (Francia/Germania)
Nous sommes jeunes et nos jours sont longs - Léa Forest, Cosme Castro (Francia)
Pietra tenera [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Aurélie Mertenat (Svizzera)
Sand and Blood [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Angelika Spangel, Matthias Krepp (Austria)

Goldshifteh Farahani, che consegnerà il premio in questa seconda edizione, è stata scelta per il suo straordinario coraggio e impegno nel promuovere la causa della parità di genere.

La giuria è composta da: Rachel Schmid, rappresentante svizzera di Eurimages, Marie-Pierre Vallé (capo acquisizioni, Wild Bunch) e Roger Garcia (direttore esecutivo del Festival internazionale del film di Hong Kong).

A vincere la prima edizione del premio è stata Anca Damian, per il suo film The Magic Mountain [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, che ha ricevuto il Premio Audentia al Festival di Istanbul nel 2016 (leggi la news).

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.