email print share on facebook share on twitter share on google+

FESTIVAL Italia

Al Foggia Film Festival il cinema del “social exploring”

di 

- La 7ma edizione si terrà dal 19 al 25 novembre. In cartellone 65 titoli, tra i quali figurano opere prime e seconde. Sergio Rubini presiede le giurie

Al Foggia Film Festival il cinema del “social exploring”
Sergio Rubini (centro), alla presentazione del Foggia Film Festival (© Foto Star)

E’ stata resa nota la selezione ufficiale della 7ma edizione del Foggia Film Festival, il cui claim quest’anno è “Social exploring” (esplorando il sociale). La kermesse si terrà presso l’Auditorium Santa Chiara e in altri luoghi pubblici della città dal 19 al 25 novembre 2017, quando le giurie presiedute dal regista e attore pugliese Sergio Rubini assegneranno i riconoscimenti.

In cartellone 65 titoli, tra i quali figurano opere prime e seconde di produzione nazionale e internazionale. Nutrita la presenza di autori pugliesi e produzioni sostenute da Apulia Film Commission. Oltre alle opere in concorso e fuori concorso, in cui figurano lungometraggi, documentari e cortometraggi, sono previste anteprime, eventi speciali e un omaggio a Anna Magnani, una delle più grandi interpreti femminili della storia del cinema mondiale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sette i lungometraggi in concorso: Caraktiras di Clarizio Di Ciaula; Il viaggio di Alfredo Arciero; La guerra dei cafoni [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Davide Barletti, Lorenzo C…
scheda film
]
di Davide Barletti e Lorenzo Conte; La ragazza dei miei sogni [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Saverio Di Biagio; La sindrome di Antonio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Claudio Rossi Massimi; Last Christmas di Christiano Phaler; L’esodo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ciro Formisano. Sette anche i documentari in competizione: Chhau Nach, on the road to Jharkhand di Antonella Sabatino; Chi mi ha incontrato non mi ha visto [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Bruno Bigoni; Finlandia fiaba nordica, tra leggenda e realtà di Aldo Gaido; Immondezza di Mimmo Calopresti; Le barche sono come i corpi di Antonio Fortarezza; Matrimonio siriano di Laura Tangherlini; Uberto degli specchi di Marco Mensa e Elisa Mereghetti. Fuori concorso i due lungometraggi La stoffa dei sogni [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Gianfranco Cabiddu e Fuoco e fumo di Stefano Simone,e i documentari ‘Na wave di Salvatore De Chiara e Principe Maurice #tribute di Daniele Sartori.

Da non perdere la tre giorni dedicata al Wine & Food in the Movies, il cinema che narra il mondo del vino e del cibo attraverso visioni, incontri, dibattiti tenuti da esperti del settore. Infine da segnalare lo Student Film Fest contest, concorso nazionale rivolto agli studenti iscritti alle Università e Scuole secondarie e scuole di alta formazione.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.