email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

SIVIGLIA 2017

Il Festival di Siviglia ospita la prima mondiale di Oro

di 

- L’ambiziosa produzione storica di Agustín Díaz Yanes sarà mostrata per la prima volta all’imminente festival spagnolo, che ha svelato il suo programma completo

Il Festival di Siviglia ospita la prima mondiale di Oro
Oro di Agustín Díaz Yanes

A novembre, Siviglia si copre d’Oro [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Agustín Díaz Yanes
scheda film
]
: l’attesissima nuova pellicola dell'affermato cineasta Agustín Díaz Yanes (Alatriste [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) avrà la sua prima assoluta alla XIV edizione del Festival del Cinema Europeo (dal 3 all’11 novembre, nella città spagnola), diretto con brio da José Luis Cienfuegos. Si tratta di una grande produzione sulla conquista dell’America prodotta da Enrique López Lavigne (Apache Films), con la fotografia di Paco Femenia e interpretata da nomi di spicco come José Coronado, Bárbara Lennie, Raúl Arévalo, Oscar Jaenada, Juan Diego, Andrés Gertrudix, Antonio Dechent e Luis Callejo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Oro sarà, insieme a Bajo la piel de lobo [+leggi anche:
trailer
intervista: Samu Fuentes
scheda film
]
di Samu Fuentes e al documentario Los demás días [+leggi anche:
trailer
intervista: Carlos Agulló
scheda film
]
, secondo film di Carlos Agulló, una delle venti prime mondiali di una manifestazione che si aprirà con Tierra firme [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Carlos Marques-Marcet
scheda film
]
, secondo lungometraggio di Carlos Marqués-Marcet (10.000 km [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Carlos Marques-Marcet
scheda film
]
) e offrirà più di 200 titoli suddivisi nelle sue innovative sezioni.

Tra questi, spiccano film spagnoli come Penélope [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Eva Vila, progetto sostenuto da Eurimages nel 2015 e presentato nella sezione ufficiale in concorso; Algo muy gordo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, commedia di Carlo Padial con protagonista Berto Romero; l’ultimo di Pablo Llorca (Ternura y la tercera persona [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), un habitué di Siviglia; il divertente Fogueo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di David Sainz; e A estación violenta [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, debutto nel lungometraggio di Anxos Fazáns, interpretato da Nerea Barros.

Nella sezione ufficiale in concorso figurano anche A Ciambra [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jonas Carpignano
scheda film
]
di Jonas Carpignano (Italia/Francia/Germania/Svezia), il portoghese A fábrica de nada [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pedro Pinho
scheda film
]
di Pedro Pinho; El mar nos mira de lejos [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Manuel Muñoz Rivas
scheda film
]
, documentario del sivigliano Manuel Muñoz Rivas; Little Crusader [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Václav Kadrnka
scheda film
]
di Václav Kadrnka (Repubblica Ceca/Slovacchia/Italia); God's Own Country [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Francis Lee
scheda film
]
di Francis Lee (Regno Unito); Un beau soleil intérieur [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Claire Denis (Francia); Western [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jonas Dornbach
intervista: Valeska Grisebach
intervista: Valeska Grisebach
scheda film
]
di Valeska Grisebach (Germania/Bulgaria/Austria); la produzione scandinava Winter Brothers [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Elliott Crosset Hove
intervista: Hlynur Pálmason
scheda film
]
di Hlynur Pálmason; Zama [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lucrecia Martel
scheda film
]
, diretto dalla sempre sorprendente Lucrecia Martel (Argentina/Brasile/Spagna/Francia/Messico/Olanda/Portogallo/Stati Uniti/Libano) e con protagonisti Lola Dueñas e Daniel Giménez Cacho; Les Gardiennes [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Xavier Beauvois
scheda film
]
di Xavier Beauvois (Francia); Barbara [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Mathieu Amalric (Francia); Une vie violente [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Thierry de Peretti (Francia); Cuori puri [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Roberto De Paolis
scheda film
]
dell’italiano Roberto de Paolis; L’Atelier [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Laurent Cantet
scheda film
]
del francese Laurent Cantet e Ramiro [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del portoghese Manuel Mozos.

La programmazione completa del Festival del Cinema Europeo di Siviglia 2017, durante il quale sarà consegnato il Giraldillo d’onore a Paolo e Vittorio Taviani (che presentano in Spagna il loro nuovo film, Una questione privata [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paolo Taviani
scheda film
]
) e il Premio Città di Siviglia a Trine Dyrholm, è consultabile qui.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy