email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FINANZIAMENTI Italia

L’IDM Alto Adige sostiene Siberia di Abel Ferrara

di 

- Il nuovo film del regista americano è una produzione italo-tedesca. Nove i progetti finanziati, tra cui la commedia nera di Alessandro Angelini, remake del danese Le mele di Adamo

L’IDM Alto Adige sostiene Siberia di Abel Ferrara
Il regista Abel Ferrara (© La Biennale di Venezia / foto ASAC)

Nove progetti hanno ottenuto il finanziamento dell’IDM Film Fund & Commission dell'Alto Adige nell’ambito del 3° e ultimo call del 2017, per un totale di €1.314.000 stanziati e 70 giorni di riprese previsti nella regione. Di questi, cinque titoli sono italiani, tre austriaci e uno tedesco; otto progetti sono sostenuti in fase di produzione e uno in pre-produzione. Tra i titoli sostenuti in produzione spicca il nuovo film di Abel Ferrara, Siberia, una produzione Italia-Germania di Vivo film con The Match Factory. Il film, che probabilmente avrà Willem Dafoe come protagonista e al suo fianco Isabelle Huppert e Nicolas Cage, ha ottenuto €500.000 di finanziamento e sarà girato in varie location suggestive della regione, tra cui la vetta della Plose (2.562 metri di altezza).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
sofia_meetings_internal

Torna dietro la macchina da presa anche Alessandro Angelini con la sua black comedy Abbi fede, remake italiano del famoso film danese Le mele di Adamo [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Anders Thomas Jensen
intervista: Mads Mikkelsen
intervista: Tivi Magnusson
scheda film
]
di Anders Thomas Jensen. È il primo film di finzione della Greif Produktion di Bolzano, che collabora con l'austriaca Sigma Filmproduktion e l'italiana Cannizzo Produzioni. Nel cast si prevedono Giorgio Pasotti, Marco D'Amore, Robert Palfrader e Kasia Smutniak. IDM Film Fund & Commission sostiene il progetto in produzione con un finanziamento di €350.000.

L’alpinista Reinhold Messner torna invece per la terza volta dietro la macchina da presa dopo Still Alive e La montagna sacra. Cerro Torre è il titolo provvisorio del suo nuovo documentario, dal nome della vetta in Patagonia dove nel febbraio del 1959 due uomini, di cui solo uno è sopravvissuto, avevano tentato l'ascesa, tra tempeste di neve e valanghe. Nel cast, anche il figlio di Messner, Simon. La tedesca Riva Film, che realizza il progetto, è sostenuta da IDM con un finanziamento di €150.000. 

E’ un documentario anche il nuovo progetto di Gustav Hofer e Luca Ragazzi, che dopo Italy: Love It or Leave It si interrogano su un tema più che mai attuale, visti i recenti scandali sessuali, ossia cosa unisce le cosiddette tre P: pene, potere e politica. Dicktatorship [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
è prodotto dall'italiana Doclab e sostenuto da IDM Film Fund & Commission con €34.000. 

Altri tre progetti finanziati da IDM vedono al lavoro altrettante registe altoatesine: Maura Delpero, Karin Duregger e Evi Romen. La prima sta lavorando al suo Hogar (già sostenuto in fase di pre-produzione da IDM), una produzione italo-argentina di Disparte, Vivo film e Campo Cine; il sostegno alla produzione è di €62.000. Karin Duregger ha scritto e dirigerà il documentario Die Soldatin des Kaisers - Das abenteuerliche Leben der Viktoria Savs con l'austriaca WEGA-Filmproduktionsgesellschaft, sostenuta dalla Film Commission con €55.000. Infine, Evi Romen è al lavoro per realizzare Hochwald, sostenuto in fase di sviluppo con €45.000; il progetto ha come partner produttivo la viennese Amour Fou.

Completano la lista dei progetti finanziati da IDM in questa ultima call dell'anno: Der Geldmacher di Urs Egger, dramma storico prodotto dall'austriaca epo-film, e il documentario Dream big/Sogni in grande diretto da Katia Bernardi e prodotto dalla casa GiUMa produzioni di Trento. 

Le nuove scadenze per la presentazione delle domande di finanziamento alla IDM Film Fund & Commission dell’Alto Adige per il 2018 sono: 24 gennaio, 2 maggio e 19 settembre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy