email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

TRIESTE 2018 Industria

I vincitori di When East Meets West

di 

- Annunciati anche i vincitori di Last Stop Trieste, This Is IT e dell’iniziativa di finanziamento regionale RE-ACT

I vincitori di When East Meets West
I vincitori dei premi When East Meets West 2018

L’ottava edizione di When East Meets West (WEMW, 21-23 gennaio) si è chiusa con l’annuncio dei vincitori degli otto premi del forum di coproduzione, dove sono stati presentati 21 progetti.

Svoltosi durante l’evento, anche il segmento riservato ai documentari, Last Stop Trieste, ha svelato i suoi vincitori, così come la sezione work-in-progress per i film prodotti o coprodotti da compagnie italiane, This is IT, e RE-ACT, l’iniziativa di finanziamento regionale del Centro audiovisivo croato, Fondo Audiovisivo Friuli Venezia Giulia e Centro cinematografico sloveno, in collaborazione con TorinoFilmLab.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Al WEMW, il Premio per lo sviluppo del Centro cinematografico serbo è andato a Small Body della filmmaker italiana Laura Samani. Il progetto ha vinto anche uno dei sei premi RE-ACT. Il progetto italo-lituano I'll Stand by You di Virginija Vareikyte e Maximilien Dejoie ha ricevuto il nuovo Baltic Award, mentre il Premio European Women's Audiovisual Network è andato alla coproduzione sloveno-finnico-austriaca Skiing in Scarves di Haidy Kancler.

Per la lista completa dei premi, guarda sotto.

Al Last Stop Trieste, il Premio HBO Europe è stato attribuito a 100 Trips Around the Sun di Victor Cruz (Argentina/Italia), e il progetto ceco-lettone My Unknown Soldier [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Anna Kryvenko ha ricevuto il Premio Flow Digital Cinema. Al This Is IT, il Premio Laser Film è andato a Storie dai boschi di castagne [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Gregor Božič (Slovenia/Italia).

RE-ACT ha assegnato i suoi premi per la terza volta, e oltre a Small Body, tra i sei vincitori (cui vanno €8.000 ciascuno) ci sono i nuovi progetti di Igor Bezinović e Špela Čadež.

La lista completa dei vincitori:

Premi del forum di coproduzione WEMW

Film Centre Serbia Development Award
Small Body – Laura Samani
Nefertiti Film (Italia)

Baltic Award
I’ll Stand by You – Virginija Vareikyte, Maximilien Dejoie
M&N (Italia), InScript (Lituania)

EWA European Women’s Audiovisual Network Award
Skiing in Scarves – Haidy Kancler
Studio Virc (Slovenia), Kinocompany (Finlandia), Flairfilm (Austria)

EAVE Producers Workshop scholarship
Dragana Jovović – Theory at Work (Serbia)
Progetto: Freedom Landscapes – Marta Popivoda

Producers Network Prize
Snežana Penev – Film Deluxe International (Serbia)
Progetto: Darkling – Dušan Milić

Eirin Høgetveit – Norsk Fjernsyn (Norvegia)
Progetto: The Quest for Tonewood – Hans Lukas Hansen

Hot Docs Industry Pass
Prison Beauty Contest – Srdjan Šarenac
Novi Film (Bosnia-Erzegovina/Serbia)

Flow Postproduction Award
Confessions of Love – Tatjana Božić
Volya Films (Paesi Bassi)

Asterisk Visual Marketing Award
Plague – Jan Tešitel
Sirena Film (Repubblica Ceca)

Last Stop Trieste

HBO Europe Award
100 Trips Around the Sun – Victor Cruz
16m films (Argentina), Kinoproduzioni (Italia)

Flow Digital Cinema Award
My Unknown Soldier [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
– Anna Kryvenko
Analog Vision (Repubblica Ceca), Baltic Pine Films (Lettonia)

This Is IT

Laser Film Award
Storie dai boschi di castagne [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 – Gregor Božič
Nosorogi (Slovenia), Transmedia (Italia)

RE-ACT

Fiume o morte! – Igor Bezinović (documentario)
Restart (Croazia), Nosorogi (Slovenia), La Bête (Francia)

Inventory – Darko Sinko (fiction)
December (Slovenia), Hulahop (Croazia)

Steakhouse – Špela Čadež (animazione)
Finta (Slovenia), Bonobo Studio (Croazia), Fabian&Fred (Germania)

Small Body – Laura Samani (fiction)
Nefertiti (Italia), Vertigo (Slovenia)

Young Tesla and the Idea of Poachers – Petar Orešković (fiction)
Jaako Dobra Produkcija/Nukleus (Croazia), Nukleus (Slovenia), Dor Film (Austria), This and That Productions (Serbia), Lemming Film (Paesi Bassi)

The Angel in the Wall – Lorenzo Bianchini
Tucker Film (Italia), Bela Film (Slovenia), Ici et Là Productions (Francia)

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy