email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BOX OFFICE Svezia

Cresce il cinema di casa

di 

Un maggio in controtendenza per il cinema ai botteghini svedesi, dopo un favorevole inizio d'anno.
Il numero degli ingressi ha subito una battuta d'arresto (circa il 14 per cento in meno rispetto allo stesso periodo del 2002) nel primo mese caldo della stagione.
Film svedese più visto è Kops di Josep Fares, uscito il 7 febbraio e distribuito da Sonet Film , che ha raccolto 18.774 presenze, piazzandosi al 9° posto della classifica generale.
Migliora, comunque, la situazione dall'inizio dell'anno per il cinema svedese, che ha attirato le simpatie del pubblico di casa con 7,5 milioni di biglietti venduti dal 3 gennaio al 29 maggio 2003 contro i 7,3 del 2002, ed un incasso di oltre 550 milioni di corone svedesi (ca. 60 milioni di euro).
I titoli più amati, dopo Kops, Paradise di Colin Nutley distribuito da Svensk Filmindustri AB, The guy in the grave next door di Kjell Sundvall e Elina di Klaus Härö, usciti entrambi per Sonet Film.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy