email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Spagna

Vittoria iberica a Los Angeles

di 

Il cinema spagnolo prosegue nella sua messe di premi. Dopo il trionfo all’ultimo Festival del Cinema di Mosca, Miguel Hermoso conquista un altro riconoscimento anche alla 7ma edizione del Festival Internazionale del Cinema Latino di Los Angeles (LALIFF) che con la premiazione di ieri sera all’Egyptian Theatre, lo ha decretato miglior regista con il lungometraggio La Luz Prodigiosa.

Ma la cinematografia spagnola non si è fermata qui e nella competizione che riuniva oltre 19 pellicole di 12 paesi, e alla quale partecipava con ben cinque lungometraggi, la giuria composta tra gli altri dal cineasta messicano Arturo Ripstein e dal regista e produttore spagnolo Pedro Costa, ha sopratutto ricompensato le Historias Minimas di Carlos Sorìn (coproduzione tra Spagna e Argentina), assegnandogli il prestigioso ‘Rita Award’ come Miglior film.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Una notevole ed interessante presenza spagnola anche nelle sezioni parallele della manifestazione, come “Panorama” dei cui 22 lungometraggi proposti ben 7 vantavano una produzione o coproduzione iberica, per tacere di quelle destinate ai cortometraggi e ai documentari.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy