email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

VISIONS DU RÉEL 2019 Visions du Réel Industry

Visions du Réel Industry pronto per la sua 17ma edizione

di 

- 27 progetti saranno suddivisi in tre sezioni, Pitching du Réel, Docs in Progress e Rough Cut Lab, e saranno presentati durante il festival svizzero, che si terrà dal 5 al 13 aprile

Visions du Réel Industry pronto per la sua 17ma edizione
La regista Victoria Verseau, che partecipa a Pitching du Réel con il suo progetto Meril

Visions du Réel Industry si prepara per la sua 17ma edizione, che si terrà come parte integrante della 50ma edizione del Visions du Réel International Film Festival, dal 5 al 13 aprile. 

Un totale di 27 progetti sono stati selezionati per le tre sezioni internazionali principali, Pitching du Réel, Docs in Progress e Rough Cut Lab, e altri 13 documentari svizzeri in sviluppo o in fase finale saranno presentati rispettivamente in Perspectives d'un doc e Swiss Film Market Preview.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Pitching du Réel è il forum di coproduzione internazionale di Visions du Réel per documentari creativi destinati alla distribuzione nelle sale e alla trasmissione televisiva. Quindici progetti da 17 paesi di tutto il mondo si contenderanno sei premi, tra cui 11 produzioni o coproduzioni europee. Per l'elenco completo dei progetti, clicca qui.

Docs in Progress presenterà otto lungometraggi in fase di rifinitura a rappresentanti di festival, fondi di sostegno alla post-produzione, strutture di post-produzione, distributori e acquirenti TV, e coloro che saranno coinvolti avranno in seguito la possibilità di organizzare incontri individuali e discutere potenziali collaborazioni. Sei progetti provengono da Stati Uniti, Romania, Svizzera, Argentina, Ucraina e Italia, e ci sono due coproduzioni tra Francia e Giappone, ed Egitto e Germania. Concorreranno per due premi. Per l'elenco completo dei progetti, clicca qui.

Rough Cut Lab presenterà quattro progetti nella fase di rough-cut, e sono tutte coproduzioni europee, tra Francia e Burkina Faso, Marocco e Francia, Germania, Qatar, Libano, Francia e Palestina, e Svizzera e Germania. Saranno in lizza per il Raggioverde Subtitling Award, e l'elenco completo dei progetti partecipanti può essere trovato qui.

Inoltre, sette progetti svizzeri in fase di sviluppo potranno beneficiare del Premio RTS: Perspectives d'un doc (l'elenco completo è disponibile qui), mentre sei documentari svizzeri in fase finale saranno presentati in Swiss Film Market Preview (l'elenco completo può essere trovato qui).

La sezione industry includerà anche diverse conferenze e panel sul futuro dei film documentari creativi, l'uguaglianza di genere nelle produzioni svizzere, il marketing cinematografico, le origini di una storia, le sfide dell'editoria digitale e un caso di studio sul lungometraggio ceco-franco-slovacco The Sound Is Innocent [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, incentrato principalmente sulla coproduzione.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.