email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

INDUSTRIA Italia

L'AGICI promuove una masterclass sul Tax Credit

di 

- Il 30 e 31 maggio l'associazione dei produttori indipendenti organizza una serie di panel su Tax Credit interno ed esterno, cedibilità del Tax Credit residuo, Tax Credit per le Produzioni Esecutive

L'AGICI promuove una masterclass sul Tax Credit

Tax Credit Interno, Tax Credit Esterno, Cedibilità del Tax Credit residuo, Tax Credit per le Produzioni Esecutive e tanto altro ancora. Questi sono i temi della nuova Masterclass for Producer targata AGICI - Associazione Generale Industrie Cine-Audiovisive Indipendenti denominata “Tax Credit - Legge 14 novembre 2016, n. 220, recante “Disciplina del cinema e dell’audiovisivo”, che si terrà giovedì 30 e venerdì 31 maggio, nella sede di ConfCommercio a Roma.

Si parte giovedì 30 con il panel “Elementi propedeutici alla richiesta di Tax Credit"  di Federico Minetti del Centro Studi AGICI che illustrerà gli elementi essenziali per accedere ai benefici di Legge del Tax Credit quali Eleggibilità Culturale, Anagrafica Opera e Nazionalità Provvisoria.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
LIM Internal

Si continua alle 16:00 con “Credito d'imposta per lo sviluppo di Film e Opere televisive e Web"  dell’avv. Alessio Morganti di Morganti & Partners in quanto ai Produttori Indipendenti spetta un credito d’imposta in misura pari al 30 per cento delle spese sostenute per lo sviluppo di film e opere televisive e web, diversi dai cortometraggi, che abbiano superato il test di eleggibilità culturale.

La giornata dei lavori termina con l’ultimo panel, sempre a cura dell’avv. Alessio Morganti di Morganti & Partners dal titolo “Credito d'imposta per la produzione di opere tv e web": ai Produttori Originari Indipendenti spetta un credito d’imposta per le spese sostenute per la produzione di opere televisive o web calcolate in base a determinate aliquote previste nel Decreto.  

Venerdì 31 maggio apre i lavori l’avv. Bruno della Ragione di della Ragione-Garofalo & Associati con il “Credito d'imposta per la produzione di opere cinematografiche": ai produttori indipendenti spetta un credito d’imposta in misura pari al 30 per cento del costo eleggibile di produzione di opere cinematografiche riconosciute di nazionalità italiana.

 Si continua con la “Cedibilità del credito d'imposta" nella quale l'avvocato esporrà le criticità e le motivazioni della non operatività provvisoria della Cedibilità del Tax Credit.

 Nel pomeriggio conduce i lavori l’avv. Barbara Bettelli dello Studio Legale BeLaw con la sessione “Credito di imposta per l'attrazione in Italia di investimenti cinematografici e audiovisivi" nella quale illustrerà il riconoscimento del credito d’imposta alle imprese di produzione esecutiva e alle imprese di post-produzione in relazione alla concreta realizzazione sul territorio italiano, su commissione da parte di imprese di produzione estere, di opere audiovisive, o parti di esse, utilizzando prevalentemente mano d’opera italiana o dell’Unione europea, in misura pari al 30 per cento del costo eleggibile di produzione della singola opera.

Si continua con “Novità sul credito d'imposta per gli aporti alla produzione cinematografica da parte di imprese esterne al settore" a cura dell’avv. Ciro Serio di Andersen Tax & Legal nel quale spiegherà come alle imprese esterne è riconosciuto un credito d’imposta, in percentuale variabile, nella misura degli apporti in denaro versati a titolo di investimento di rischio per la produzione di film di nazionalità italiana. Quali i cambiamenti previsti dalla nuova legge di sistema, quali i parametri da rispettare.

Si chiudono i lavori con il panel “Credito d'imposta per gli apporti alla produzione cinematografica da parte di imprese esterne al settore dell’avv. Stefano Brustia dello Studio MLP in cui verrà analizzato il Contratto di Associazione in Partecipazione nonché i cambiamenti a fronte della nuova Legge.

La Masterclass è promossa da AGICI con il patrocinio di Impresa Cultura Italia di ConfCommercio e dell’AGIS - Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, in sinergia con Andersen Tax & Legal, Studio Legale BeLaw e Morganti & Partners.

Per accreditarsi, clicca qui.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.